Le illustrazioni di Olimpia Zagnoli: tutta l'energia del colore

Ispirata dalla grafica degli anni Cinquanta e Sessanta e dall’arte di Matisse e Picasso, l’illustratrice italiana Olimpia Zagnoli – grandi occhiali tondi e maglie a righe – ha creato uno stile personale deciso, fatto di linee morbide e colori accesi, dagli accostamenti inusuali.

Olimpia, che l’arte l’ha respirata in casa fin da piccola – il padre è un fotografo e la madre una pittrice – da sempre si è sentita incoraggiata ad esprimersi attraverso il disegno e la creatività con la massima libertà e oggi affascina con immagini vivaci, dalle forme essenziali e piatte, spesso pervase d’ironia.

Olimpia Zagnoli
Olimpia Zagnoli

Formatasi all’Istituto Europeo di Design, Olimpia, come molti altri giovani italiani, ha inizialmente faticato a trovare occasioni di visibilità e sbocchi professionali per il proprio lavoro creativo e così alcuni anni fa ha deciso per un’esperienza a New York. La città americana non le ha voltato le spalle e il New York Times le ha offerto un’opportunità. Da lì è nata un’interessante collaborazione che le ha aperto le porte per successivi lavori col New Yorker, con Google, con case editrici e, al rientro in Italia, anche con La Repubblica.
Sempre pronta a sperimentare e confrontarsi con diverse realtà creative, oggi insieme al padre ha aperto uno shop sul web, Clodomiro, in cui propongono oggetti per la vita quotidiana reinterpretati secondo il proprio gusto e una decisa vena ironica. Ultima creazione la sciarpa di seta Giungla, stampata a Como perché la ricerca della qualità per padre e figlia è fondamentale.

Olimpia Zagnoli
Olimpia Zagnoli

La musica è un’importante fonte d’ispirazione per Olimpia e ultimamente anche un settore nel quale si è impegnata professionalmente: infatti ha realizzato la cover per l’album dei Green Like July “Build a Fire”, 2013.

Olimpia Zagnoli. Cover dell'album Build a Fire, Green like July
Olimpia Zagnoli. Cover dell'album Build a Fire, Green like July

Sempre per loro, ha disegnato e diretto il video per il singolo “Moving To The City”, un caleidoscopio di colori e un look un po’ anni Ottanta. Bellissimo!

Olimpia Zagnoli
Olimpia Zagnoli
Olimpia Zagnoli
Olimpia Zagnoli
Olimpia Zagnoli
Olimpia Zagnoli
Olimpia Zagnoli
Olimpia Zagnoli
Olimpia Zagnoli
Olimpia Zagnoli

di Marianna