Piante grasse ovunque, in e outdoor

Le piante grasse sono il paradiso e l’illusione dell’assenza da pollice verde.
Succulente ed invitanti sono un miracolo di natura autogestita, autonome, pungenti o vellutate, spesso assurde e inquietanti.
Forme primitive o quasi extraterrestri, godono di fascino innegabile.
Semplici accorgimenti sono sufficienti per farle vivere felici e in perfetta forma. Bisogna assicurarle una temperatura intorno ai 20 gradi, terriccio drenante, esposizione alla luce del sole almeno per un paio d’ore al giorno e poi sparpagliarle di qua e là a proprio gusto visivo.

Le idee di utilizzo per la decorazione di casa sono infinite ed ecco qui qualche spunto creativo.

cass
cassetta-vaso

Le cassette in legno della frutta sono un must del riciclo creativo.
Perché non trasformarle, allora, in un originale giardinetto di piante grasse con qualche succulenta, un cactus o una poltrona della suocera.

E’ sufficiente rivestire l’interno della cassetta con un telo da giardinaggio e riempirlo di terriccio apposito per piante grasse.
Magari il legno può essere colorato a smalto e qualche sassetto ne aumenterà la forza decorativa.

libro-vaso
libro-vaso

Un libro abbandonato, mai letto o comunque soprammobile da libreria, può tramutarsi in un succulento giardino fai da te, da esporre su una mensola o su una scrivania. Aprite il libro, rimuovete con un taglierino la parte centrale del lato con più pagine. Inseritevi all’interno un sacchetto di plastica trasparente che farà da filtro, quindi aggiungete il terriccio drenante e le grasse prescelte.

tazze-vaso
tazze-vaso
E se in credenza vivono servizi spaiati, si possono trasformare vecchie tazze in vasi per piante grasse. Un po’ di terriccio e cactus di specie diverse come le code di volpe o cosiddetti sassi viventi.

barattoli
barattoli-vaso

I barattoli di latta si prestano a un’infinità di ricicli creativi, uno dei quali è, appunto, il vaso.

vaso-quadro
quadro-vaso

E il giardino verticale è una tela di piante fissate grazie ad una rete metallica con fori delle dimensioni adatte ad ospitare le grasse.

di Mirella Ippolito