Quando i gelati sciolti diventano la tavolozza dei colori di un’opera d’arte

 

Avete mai pensato al connubio gelato sciolto-tela d’autore?
Certo che no… eppure sappiate che qualcuno ci ha pensato e anche molto bene, tanto da diventare un artista apprezzato, quotato e particolarmente seguito sui social: Othman Toma.

otham-toma
Otham Toma: l’artista dei gelati

Una delle solite cose bizzarre della vita moderna?
Forse, ma ben vengano fantasia e creatività.

Othman Toma è un artista iracheno senza alcun dubbio dotato di particolare fantasia.
Ha ben pensato di utilizzare i gelati sciolti come colori per la sua tavolozza, veri e propri pigmenti naturali da cui far nascere ogni genere di soggetto… e che soggetti!

otham-toma
Otham Toma: l’artista dei gelati

Non pensate che data la “modernità” della tecnica, i suoi soggetti siano astratti o super moderni.

Assolutamente no: volti, animali, panorami e monumenti famosi, ecco quello che ama dipingere.

Oggi quest’artista “della pittura con gelato” è considerato un soggetto interessante nel panorama generale dell’arte, è apprezzato e le sue opere sono seguite particolarmente sui social tanto è che non si trovano immagini delle sue opere veramente belle e professionali: solo per lo più immagini riprese dal suo profilo Instagram e forse non è una situazione creatasi per caso.

otham-toma
Otham Toma: l’artista dei gelati

Tutte le immagini delle sue opere sono “coperte” da una patina vagamente retrò, quasi senza tempo, come se non volesse veder definiti né spazio né dimensione sottolineando al contrario “il corso d’opera” molto simile ai suoi disegni, spesso schizzi pieni di poesia e di dolcezza.

Qual è il vostro preferito?

otham-toma
Otham Toma: l’artista dei gelati

di Cristina Saglietti