Riciclo creativo: come riutilizzare i bicchieri di plastica

Non buttate via i bicchieri di plastica, a meno che non siano del tutto schiacciati o rovinati. Questo perché è possibile riciclarli in maniera divertente e originale in modo non solo da trasformarli in oggetti utili per la vita di tutti i giorni in casa, ma anche per creare simpatici oggetti da arredamento. Inoltre possono anche diventare un’insolita idea regalo, da fare solo se la persona in questione, però, apprezza questo tipo di riciclo creativo, altrimenti sarebbe meglio dedicarsi ad altro.

Vi segnaliamo qualche idea per il riciclo creativo dei bicchieri di plastica:

1) contenitori per ripulire i pennelli: da fare solo se amate dipingere. I bicchieri di plastica sono ottimi per appoggiare i pennelli e ripulirli

2) contenitori portaoggetti: deriva dall’idea precedente, potete usarli come portapenne originali, decorandoli però con carte, lustrini, nastri o altro materiale

3) giocattoli per bambini: se forate la base e ci fate passare un filo, potete realizzare un lunghissimo vermone giocattolo per far giocare i bambini. E magari anche il gatto, a patto che non riesca a ingerire il filo. Oppure possono costruirci dei castelli

4) vasi: potete usarli variamente accostati come vasetti dove seminare piante e fiori. Io li usavo per il classico esperimento del fagiolo che germinava nella carta scottex bagnata

5) scopettone da bagno: forate la base, fateci passare un bastone e tagliate a frange la parte larga del bicchiere. Avrete creato uno scopettone da bagno divertente

6) lampadario: opportunamente combinati i bicchieri possono formare anche un lampadario, basta solo a usare delle lampade a Led, altrimenti rischiate di fondere la plastica dei bicchieri. Oppure potete creare dei fili di luci da appendere per decorare casa o feste

7) centrotavola: colorate i bicchieri o decorateli a piacere, poi combinateli fra di loro per realizzare degli originali centrotavola

8) segnaposto: anche qui, opportunamente decorati, possono diventare dei divertenti segnaposto. Se li forate lungo la base, poi, potreste anche inserirci il bigliettino col nome del commensale

9) casette per i pupazzi dei bambini: messi a testa in giù, con le forbici ritagliate porte di ingresso e finestre e poi decorate a piacere. Si possono costruire delle mini casette per i pupazzi dei bambini

Foto: WikimediaInstagramInstagramInstagram  – InstagramInstagramInstagramInstagramInstagram

di Laura Seri