Sabbia e maestria: le straordinarie opere d’arte di Andrew Clemens

 

Talmente straordinarie e incredibili che il museo di Chicago lo costrinse a rompere una delle sue bottiglie davanti a tutti per dimostrare che erano vere e non il risultato di qualche strana “magia“.
Andrew Clemens è stato un grande e affascinante artista americano vissuto nel 1800, che è riuscito a creare incredibili opere d’arte usando semplici granellini di sabbia con i quali dava vita a veri e propri preziosissimi mosaici. Clemens non ebbe una vita facilissima: personaggio molto sensibile, a cinque anni fu colpito da meningite che lo rese sordomuto.

opere-di-sabbia-di-clemens
Le opere di sabbia di Andrew Clemens

La malattia però non gli impedì di rivolgere tutte le sue energie all’arte, creando opere che lo resero famoso e molto apprezzato come le sue bottigliette di sabbia, dove i granelli sono disposti alla maniera delle tessere dei mosaici dando forma a complessissime figure ricche di minuziosi particolari.

Pensate quanta pazienza abbia richiesto questa sua personalissima tecnica, dove i granelli sono solo appoggiati l’uno sull’altro e non c’è uso di colla o altri  di altri  improbabili “trucchi”…non vi sembra particolarissimo?

La sua passione è qualcosa di intrinseco a lui (molto probabilmente) dato che già da piccolissimo collezionava tipi diversi di granelli di sabbia che trovava lungo il fiume Mississipi in Iowa, dove viveva e poi cercava di posizionarli con ordine uno vicino all’altro in piccole bottiglie di vetro.

opere-di-sabbia-di-clemens
Quanta arte in poca semplice sabbia: Clemens

Dalle prime semplici forme geometriche ripetute più volte, Clemens ha con il tempo affinato la tecnica creandosi anche dei veri e propri strumenti di lavoro sino a riuscire a creare queste opere che sembrano non fattibili solo con l’ausilio delle mani e della pazienza (tantissima) di una comune persona.

Il museo di Chicago lo costrinse a rompere una sua bottiglia per verificarne l’autenticità e per dimostrare che davvero non c’era alcun tipo di trucco di costruzione.

Come spesso accade per gli artisti tra i suoi contemporanei, Clemens non ebbe grande seguito. Solo dopo la sua morte ci si accorse seriamente delle sue particolarissime doti e della preziosità delle sue fantastiche quanto improbabili opere d’arte.

opere-di-sabbia-di-clemens
Le opere di Clemens: solo sabbia e maestria

di Cristina Saglietti