Temari: meravigliose decorazioni di filo dal Giappone

Abbiamo visto come arricchire l’atmosfera natalizia in casa con un tocco nordeuropeo, seguendo la tradizione finlandese di appendere gli himmeli, sculture geometriche di buon auspicio, e come rendere più originale l’albero di Natale usando creatività e materiali diversi.
Oggi se non la conoscete già vi mostro l’antica tradizione giapponese delle Temari, palline di filo ricamate. In Giappone si realizzano Temari seguendo tecniche antiche di secoli e la tradizione vuole che venissero realizzate e scambiate come doni; per noi potrebbero essere un’idea per realizzare delle decorazioni davvero speciali e d’effetto.

Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua

Queste che ho scelto di mostrarvi le realizza ancora oggi un’anziana signora giapponese di ben 93 anni! Fino a pochi anni fa non solo le realizzava per sé e la sua famiglia ma insegnava l’antica tradizione a chi volesse impararne i segreti.

Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua

Le Temari sono dei gomitoli di lana o filati vari, avvolti stretti e rivestiti di filo usando una tecnica a metà tra ricamo e intreccio. Ci vuole senz’altro pazienza e abilità per raggiungere i risultati meravigliosi della nonnina giapponese ma per chi si sentisse pronta a provare ho trovato questo tutorial. È in inglese ma i vari passaggi sono illustrati con fotografie accurate.
Non ci sono regole da seguire ma solo la fantasia. Buon lavoro!

Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua
Temari. Foto Nana Akua

di Marianna