Tendenza casa: dipingere le pareti con grandi macchie di colore

 

Vuoi rinnovare la tua casa con tanto colore? Soluzione semplice ed economica: ridipingi le pareti! Sì lo so, tutta una stanza verde o rossa o gialla non ti fa impazzire e poi non sai mai deciderti su quale tinta scegliere e allora sceglile tutte! La tendenza infatti è dipingere solo alcune pareti con grandi campiture piene di forma geometrica, in linea con un arredamento minimal e un po’ sixties.
La soluzione è molto semplice, permette di giocare con la fantasia, con le forme e i colori che più ci piacciono, in maniera molto libera. E’ anche piuttosto economica, si possono sfruttare rimanenze di vernici o barattoli di piccole dimensioni: insomma comoda, facile e pratica!

5ca617168621d7838a65c480e62a4285
Grandi campiture di colore

Lo stile è molto fresco, perfetto per una casa giovane, metropolitana, ma con accenni romantici e un po’ hipster. Si sposa bene con qualsiasi arredamento, ma è davvero una soluzione perfetta se abbiamo pochi mobili, magari di design, perché le grandi campiture geometriche assumono sicuramente un ruolo importante all’interno dello spazio. Meglio quindi non abbinarle a un arredamento già molto carico.

bc77bc8026728d726d1e631252f2c5ad
Stile minimal

A fare la differenza è sicuramente l’abbinamento dei colori e le forme che scegliamo. Meglio adottare un disegno molto netto, che preveda grandi superfici, su fondo chiaro. Non devono essere per forza poligoni regolari, anzi, più le forme sono in contrasto tra loro, più il disegno risulterà dinamico e interessante.

In questo caso possiamo osare con colori a contrasto, alcuni pastello altri più carichi, per risaltare maggiormente.

Giochiamo con i gialli, i verdi intensi e anche il rosa. Se la casa è luminosa possiamo usare anche tinte più scure come il grigio piombo o antracite, altrimenti scegliamo nuance più tenui e un fondo bianco per non rimpicciolire la stanza.

contrasti
Colori a contrasto

Di grande tendenza anche il colore viola nelle sue declinazioni più desaturate, come mauve e lavanda, in abbinamento a tinte pastello o gialli dorati. Con un colore così particolare possiamo osare per campiture più ampie, a tutta parete. Da sole sapranno arredare una stanza intera anche con pochi mobili!

purple mood
Purple mood!

Se però non amiamo troppo i colori e preferiamo accenti più neutri, il gioco funziona benissimo anche nella gamma dei grigi. Magari il colore potrà essere dato dall’arredamento o optare per soluzioni total black and white.

black and white
Gamma dei grigi

Inoltre questo stile è perfetto per tutte le stanze. Sta benissimo in salotto o camera da pranzo, per rallegrare con pochi cenni l’ambiente, ma con tinte più chiare andrà benissimo anche per una camera da letto. Mantiene uno stile puro ed essenziale ma molto colorato!

camera da letto
Colore in camera da letto

E adesso vediamo in questo video come fare a dipingere la nostra parete:

di Maddalena Franzosi