Una casa fatta di acqua: l’idea di Matyas Gutai

Matyas Gutai è un architetto 34enne originario dell’Ungheria che ha ideato una casa davvero particolare: una casa fatta con pareti riempite di acqua, che permettono all’abitazione di ridurre i consumi di energia, diventando così eco friendly. L’architetto ha ideato a Kecskemet, a sud di Budapest, sua città natale, un prototipo di questa casa: molte delle pareti sono realizzate con pannelli di vetro curvato, con intervalli riempiti di acqua. Esposte al sole, riescono ad assorbire il calore, riducendo così la necessità “interna” di calore e risparmiando un po’ sulla bolletta.

Le pareti ad acqua, infatti, hanno un notevole potere isolante, anche se sono davvero molto sottili: appena 5 centimetri di spessori.

Il suo progetto, al quale sta dietro da 10 anni, potrebbe essere rivoluzionario nel campo dell’edilizia, non trovate?

di Redazione