Vintage: 8 oggetti per ordinare casa

 

Lo stile vintage nelle sue varie sfumature sta bene un po’ in tutti gli ambienti, dal più classico a quello particolarmente moderno.
Non è necessario arredare tutta casa in stile vintage, anzi, molto spesso è sufficiente scegliere qualche piccolo oggetto da posizionare in punti strategici delle nostre camere per creare un’atmosfera veramente originale, chic e dal gusto vagamente retrò.
Se nel far questa operazione di arredamento si riesce anche a unire all’utile il dilettevole si ottiene il massimo del risultato: un oggetto di arredamento vintage bello da vedere, ma anche molto utile e di facile fruizione.

Vediamo insieme alcuni esempi:

1) Mobili vintage

oggetti-vintage-per-ordinare-casa-design
Mobili vintage per arredare

L’idea più semplice da cui partire è optare direttamente per un mobile vintage capiente dentro il quale riporre cosa più preferiamo.
Se ne possono ovviamente trovare per tutti i gusti: dal più minimal e industrial al più retrò quasi shabby.

2) Vecchi cassetti

oggetti-vintage-per-ordinare-casa-design
Vecchi cassetti che diventano porta oggetti originali

Se andando per mercatini trovate vecchi cassetti che all’apparenza non sembrano servire a nulla ma che vi hanno davvero rubato il cuore, comprateli senza paura: dentro questi cassetti potrete metterci veramente di tutto.

Alle prime potrebbe sembrare un’idea poco utile, ma gli oggetti giusti, nel cassetto giusto, nell’angolo giusto della stanza possono fare la differenza nel vostro arredamento.

3) Vecchi mobili da ufficio

oggetti-vintage-per-ordinare-casa-design
Mobili di industrial design per riordinare casa

Spesso sempre per mercatini si trovano oggetti di industrial design: sembrano molto freddi e di difficile abbinamento ma in realtà forse sono quelli che più facilmente si sposano con lo stile di casa.

Tutto sta come sempre alla nostra fantasia: più ne avremo e più belli saranno gli accostamenti che potremo proporre tenendo sempre presente di optare per oggetti e pezzi di arredo che possano anche essere fruibili fungendo da contenitori di varia misura.

4) Barattoli  e caraffe retrò

oggetti-vintage-per-ordinare-casa-design
Caraffe e barattoli diventano originali porta oggetti per il bagno e la cucina

In questo caso è solo questione di fantasia e creatività: gli abbinamenti sono infiniti cosi come i loro utilizzi.

Posate, pennelli per il trucco, mestoli e innumerevoli altri piccoli oggetti di casa possono essere contenuti e ordinati in modo elegante e particolare in tutti i tipi di barattoli e caraffe che potrete trovare durante i vostri tour di vintage shopping!

5) Vecchi cestoni arrugginiti

oggetti-vintage-per-ordinare-casa-design
Vecchi cestoni per riordinare le cose di casa

Se trovate dei vecchi cestoni anche un po’ arrugginiti sappiate che possono essere declinati in tanti modi differenti: appesi al muro come se fossero scaffali, uniti da un perno centrale come alzatine o anche come cassapanca se le dimensioni lo permettono.

6) Vecchie valigie

oggetti-vintage-per-ordinare-casa-design
Le vecchie valigie diventano validi contenitori

Se amate le vecchie valigie avrete vita facile: si possono riutilizzare in svariati modi tutti perfetti per riordinare le cose di casa.
Tavolino dalle varie fogge, scaffali e cassapanche solo alcune delle possibilità per il loro riutilizzo.

7) Vecchi piatti, scatole e vassoi

oggetti-vintage-per-ordinare-casa-design
Piatti, scatole e vassoi vintage diventano moderni porta oggetti

Scatole, vassoi, piatti: sono tutte ottime idee per creare un contenitore a piani.
Serve solo un pizzico di manualità e potrete ottenere dei particolarissimi porta oggetti perfetti per esempio da sistemare in cucina.

8) La fantasia…

oggetti-vintage-per-ordinare-casa-design
Tanta fantasia per arredare e riordinare casa usando oggetti vintage

Fino ad ora abbiamo visto dei vecchi oggetti o pezzi d’arredo che per la loro stessa natura anche in epoche passate fungevano in qualche modo da contenitori.
Non è però detto che debba essere sempre cosi, anzi.

Il fil rouge che ha unito tutte le proposte è stato rappresentato dalla nostra fantasia e di conseguenza la nostra creatività.
Qualsiasi oggetto potenzialmente può fungere da contenitore e il risultato finale potrebbe essere davvero sorprendente e particolare: una vecchia grattugia del formaggio potrebbe cosi diventare un simpatico porta matite, un carrellino una sorta di cassapanca e dei vecchi cassetti mignon di qualche negozio di epoche lontane un porta oggetti delizioso da sfoggiare con orgoglio in sala o nella nostra cucina.

Siete pronti a passeggiare e fare shopping per mercatini vintage?

Fonte foto: Pinterest

di Cristina Saglietti