5 tipologie di Baby Sitter da evitare

Il baby sitting è un lavoro serio e impegnativo e che richiede una vera e propria vocazione.
A volte, però, può capitare di incontrare persone poco preparate che improvvisino una professione che invece richiederebbe studio, esperienza, passione a pratica.
Noi in modo ironico e giocoso vi riportiamo 5 tipologie di babysitter da tenere lontano dai vostri figli e anche da vostro marito.

La ragazzina "Ciancica Gomma"

È forse la tipologia più comune di babysitter che si possa trovare in giro.
È la classica studentessa che lo fa per racimolare qualche soldino extra. Quando i genitori del bimbo non ci sono, una volta piazzato il pupo davanti alla tv o a nanna può dilettarsi in differenti attività:
Far salire a casa il fidanzatino di turno (con tutto ciò che ne consegue); utilizzare i benefit della casa come telefono, vasca idromassaggio, trucchi e creme costose della padrona di casa; provare scarpe e vestiti costosi… insomma cerca di impiegare il tempo in qualche modo alternativo. Tutto, fuorché badare al pupo.

La ragazzina "Ciancica gomma"
La ragazzina "Ciancica gomma"

La Rubamariti

È forse la tipologia che tutte noi temiamo, tutte ricordiamo il tradimento di Jude Law con la babysitter e se è successo a Sienna Miller che è bellissima, figuriamoci a noi.
L’aspetto della babysitter ruba mariti è generalmente quello di una ragazza acqua e sapone, innocente, graziosa, educata. In poche parole la tipica acqua cheta. Occhio alle “brave ragazze”!

Jude Law e la babysitter "rubamariti"
Jude Law e la babysitter "rubamariti"

La Signorina Rottermeier

Ce la immaginiamo proprio come nel cartone animato Heidi, zitella, sulla cinquantina, acida, magra magra, con occhiali da vista e capelli raccolti.
La sua “zitellagine” si riflette nei modi burberi e poco dolci. Almeno con questa baby sitter terremo i nostri mariti lontano da brutti pensieri. In compenso i vostri figli saranno dei perfetti soldatini.

Signorina Rottermeier
Signorina Rottermeier

L'aspirante Mary Poppins

Ovvero l’ossessiva compulsiva iper cinetica che canta tutto il giorno. È sempre allegra ed inventa sempre nuove attività e nuovi giochi per i vostri bambini che la sera vi chiederanno esausti di tornare alla tipologia di baby sitter numero 1 (la cianciagomma).
Tempo di tolleranza previsto? Una settimana.

Mary Poppins
Mary Poppins

La Fanatica di SOS Tata

Non ha figli, tantomeno esperienza ma ha visto tutte le puntate del programma. Per questo snocciola consigli sulla gestione dei bambini ai genitori del malcapitato/a.
Nella realtà di pedagogia non sa nulla, tantomeno il significato del termine.

SoS Tata
SoS Tata

E se provassimo con una baby sitter 2.0?

Mai sentito perlare dell’ EyeOn Baby Monitor ? Una videocamera wireless controllabile da smartphone e tablet per poter stare vicino al bimbo anche quando non si è fisicamente nella stessa stanza.
Certamente non può sostituire la presenza di una persona che accudisce il bambino, ma possiamo considerarla come “due occhi in più” che ci aiutano nel controllo mentre si svolgono altre attività.
L’ EyeOn Baby Monitor è stata testata dalle nostre mamme blogger.
Le 5 mamme selezionate hanno ricevuto da parte di Bigodino.it un mistery pack contenente l’EyeOn Baby monitor, vi riportiamo i loro simpatici post:

Eye on Baby Monitor
Eye on Baby Monitor

The Sparkling mommy test
– La Stanza di Marlene, il suo test
– Momoko Plush ed il suo post
– MammaHolic, il test di Olga
– Valy Cake non rinuncia alla sua passione per la cucina, e mentre prepara un dolce… continua a leggere qui

di Silvia Viali