Come organizzare il garage con 5 idee fai da te

Se vi dico “garage” pensate a una massa di scatoloni, mensole rotte, biciclette, pattini in linea che non usate dal ’97 e tanto disordine da non riuscire a più vedere il colore delle pareti? Se è così è ora di passare al contrattacco e fare ordine in garage: ecco qualche consiglio su come organizzare il vostro garage con semplici progetti fai da te e magari, per le più volitive, trasformarlo in un nuovo ambiente della casa.

iron-man-3-robert-downey-jr-garage-couch
Ironman 3

Fare pulizia: conservare, gettare/regalare, riutilizzare

Non ci sono altre opzioni quando si deve fare ordine e pulizia in casa: di fronte ai souvenirs del viaggio in America e il servizio di piatti che vi hanno regalato alle nozze e non è mai uscito dall’imballaggio solo voi sapete cosa val la pena conservare e cosa gettare.
La cosa davvero importante quando si fa ordine in casa è prendere una decisione immediata: lo conservo (perché mi è utile o perché sono una sentimentale), lo getto/regalo (perché in dieci anni non l’ho mai usato) o lo riutilizzo in altri modi, ma il tutto senza prendere tempo per pensarci su.
Per quello che alla fine deciderete di conservare e riutilizzare dal vostro garage, ecco qualche suggerimenti su come fare ordine, riutilizzando le cianfrusaglie per – ordinati – progetti di fai da te.

La cassetta dei vini? Un gancio per appendere la bicicletta

jbsutnk
Appendibici da parete

 

Non sappiamo se Kelli B. per il suo porta bici pubblicato su Sightline abbia fatto tutto da sola o si sia fatta aiutare da qualche esperto di bricolage nell’intagliare la cassetta di legno e avvitarla al muro con viti a pressione. In ogni caso ottima idea a cui ispirarsi quando inciampiamo in garage nelle cassette vuote dei vini ricevuti a Natale: avranno miglior uso per appendervi la bicicletta e riporvi il casco.

Il barattolo di vetro da cucina? Un contenitore per viti e chiodi

barattoli_vetro_organizer
Barattoli di vetro porta viti

 

 

“Le viti dal passo piccolo? Erano lì da qualche parte, nella scatola delle luci dell’albero di Natale, i doposcì e le racchette da tennis…”
Ecco, questo non lo direte più dopo avere organizzato viti, chiodi e bulloni in barattoli di vetro riciclati dalla vostra cucina: basterà avvitare il coperchio del barattolo a una mensola di legno come ha fatto The Handyhomemaker per avere i barattoli sospesi e a vista, magari annotando su dello scotch di carta o delle etichette adesive il numero della vite per avere tutto sotto controllo.

L’appendiabito da parete? Un organizer diy per strumenti da bricolage

appendiabito_da_parete
Appendiabiti da parete

Questo organizer fai da te proposto da Craftionary è tanto semplice quanto funzionale: un vecchio appendiabiti da parete a cui appendere cestini di vimini come contenitori di piccoli oggetti, tubetti di vernici, pennelli, ecc… E ovviamente i ganci si possono usare anche per appendere altri attrezzi del garage (e si può realizzare anche come organizer per bijoux da tenere in casa!)

Il pallet di legno del trasloco? Un organizer per attrezzi da giardino

pallet_organzier_2
Pallet organizer

Era lì in un angolo del garage, impolverato e inutilizzato: fate ordine e prendete il pallet di legno che avete conservato dal trasloco, poi cercate qualche asse di legno. Se non ne avete, potreste procurarvele da qualche altro pallet rotto o dai garage degli amici (che vi ringrazieranno per fargli un po’ di pulizia). Ora inchiodate 3 o 4 assi di legno sul retro del pallet, come nel semplice tutorial di Unexpected elegance.
Il vostro pallet dopo questo semplice intervento di fai da te potrà organizzare gli attrezzi da giardino, le scope o le assi di legno per i prossimi progetti (questa volta in ordine!)

Per le più intraprendenti e con il pallino dell’interior design fai da te ho riservato qualche suggerimento di Gardenista a cui ispirarsi per trasformare il garage in un nuovo ambiente della casa: una stanza per gli ospiti, uno studio, la sede di un club o semplice circolo del tè con le amiche.
Progetti ambiziosi forse, ma come si dice: “nessuna fatica, nessun risultato”. Che ve ne pare?

 

Foto di thelittleyarisdiary.wordpress.com, blulana.com, thehandyhomemaker.com, Armentos via imgur.com

 

di Ilaria Danesi