Dimmi che mano hai, ti dirò chi sei

Lo sapevate che le nostre mani rivelano chi siamo veramente? La lunghezza delle dita della nostra mano, infatti, può dirci moltissime cose sulla nostra personalità e sul nostro carattere. In particolare bisogna confrontare la lunghezza del dito indice con quella del dito anulare: l’immagine qui sotto ci svela tre possibili situazioni, alle quali appartengono personalità ben diverse. Controllate a quale tipologia appartenete e sotto la foto scoprirete chi siete.

tipologia-di-mani
Tipologie di mani – Fonte: Riseearth

Tipologia A: le persone che hanno il dito anulare più lungo del dito indice sono belle in apparenza, affascinanti, irresistibili. Sono anche più aggressive e decise e amano prendersi dei rischi. Di solito lavorano come soldati, ingegneri, amano giocare a scacchi o fare cruciverba. Secondo gli esperti guadagnano anche di più.

Tipologia B: le persone che hanno un anulare più corto dell’indice hanno molta fiducia in loro stessi, hanno molta autostima e sono arroganti. Amano stare in solitudine, non amano essere disturbati nel tempo libero e amano ricevere attenzioni.

Tipologia C: le persone che hanno la stessa lunghezza in queste due dita amano la pace e si sentono a disagio quando sono in un conflitto. Sanno organizzarsi e cercano di andare d’accordo con tutti. Sono fedeli, teneri e curano i loro partner.

di Redazione