Le e-mail di lavoro fanno male alla salute: lo dimostra una ricerca

Essere reperibili 24h, ricevere telefonate di lavoro, e-mail e messaggi anche nel tempo libero potrebbe provocare ansia, mal di testa e stress da prestazione.

Le mail di lavoro fanno male alla salute: lo dimostra una ricerca
Le mail di lavoro fanno male alla salute: lo dimostra una ricerca


A dichiararlo è una ricerca tedesca pubblicata sulla rivista Chronobiology International.

I ricercatori hanno preso in esame un campione di persone e ne hanno analizzato le abitudini e lo stato di salute, registrando che oltre la metà di loro, lavorando anche durante il tempo libero, è più esposta a problematiche legate all’apparato cardiovascolare e circolatorio, oltre ovviamente al forte stress a cui ci si sottopone.

Le mail di lavoro fanno male alla salute: lo dimostra una ricerca
Le mail di lavoro fanno male alla salute: lo dimostra una ricerca

La tecnologia portatile ha reso il nostro lavoro flessibile, sia a livello spaziale che temporale, ciò potrebbe portare ad un sovraccarico lavorativo.

Prendersi cura dei propri ritmi biologici e sociali, inclusi anche quelli del sonno, è la soluzione per dalle interferenze lavorative all’interno della nostra sfera privata.

Potrebbe interessarti anche Come disintossicarsi dal telefono in una settimana

di Alessia Mariani