Donne attive sui Social Network

Girovagando nella rete, mi sono imbattuta in vari articoli riguardanti studi sull’ utilizzo di social network da parte delle donne.
Pare siano tantissime le donne che frequentano i vari social network, più numerose dei maschietti.
Negli Usa sono 42 milioni di donne, il 53% della popolazione adulta femminile, frequentano i social network almeno una volta alla settimana. Per alcuni forse non è una sorpresa, ma è comunque un dato interessante e credo che questo possa valere, più o meno, anche per il nostro paese.

I social network più frequentati dalle donne sono facebook, twitter, myspace, con percentuali tra il 55 e il 56%. La fascia d’età più rappresentata è quella compresa tra i 18 e 26 anni, 73%; percentuali molto alte quelle comprese tra 27 e 43 anni, al 62%, e quelle comprese tra 44 e 62 anni, 46%.

Preso atto di questi dati, mi chiedo cosa ci sia da stupirsi? Perché le donne dovrebbero utilizzare meno o al pari degli uomini i social?Siamo forse meno intelligenti, dovremmo occuparci più di stirare, cucinare, lavare, badare ai figli nel tempo libero, piuttosto che dedicarci all’ informazione o discussioni su vari argomenti? O forse si pensa che le donne vadano su facebook e co. per trovare un amante?
Comunque sia, mi pare ovvio e scontato che, come sempre, si passi per delle inette nei confronti della tecnologia o per delle poco di buono se si passa qualche oretta a chattare con vecchi amici o piuttosto a condividere link.
Continuando a leggere è opione comune che gli argomenti che amano trattare le donne sono divertimento, cibo e bellezza/benessere, e poca tecnologia e politica.
Evviva i luoghi comuni! E tu cosa ne pensi?

di Silvia Viali

  • In questo articolo:
  • WTF