Sempre più matrimoni finiscono quando lei si ammala

Divorzio
Divorzio

Lo sapevate che le coppie hanno maggiori probabilità di divorziare se la moglie si ammala? Altro che “nella buona e cattiva sorte, in salute e in malattia“: pare che siano moltissimi gli uomini non in grado di affrontare la malattia del coniuge, ponendo di fatto fine al matrimonio.

Un nuovo studio, che è stato condotto dai ricercatori dell’Iowa State University monitorando 2701 matrimoni in quasi due decenni, ha infatti scoperto che il divorzio è più probabile del 6% se la moglie si ammala gravemente, rispetto alle probabilità che questo avvenga con la donna in perfette condizioni di salute. Se è l’uomo ad ammalarsi, invece, il tasso di divorzio è praticamente lo stesso.

Se la malattia grave di lui non è influente sulla duratura del matrimonio, non si può dire lo stesso della salute di lei. La Dottoressa Amelia Karraker, che ha condotto lo studio, ha spiegato che spesso la malattia chiede uno sforzo enorme alle coppie, non solo emotivo, ma anche economico, sforzo che può accelerare il divorzio e la rottura del rapporto.

Lo studio ha anche scoperto che il divorzio era più comune nelle coppie più giovani.

di Redazione