X Factor 6: Arisa accusa di brogli la Ventura

Ma la tv è veramente quello che ci vogliono far credere?
Schiaffi, bestemmie e litigi sono oramai all’ordine del giorno di programmi e reality show, ma qual’è il confine tra realtà e finzione?

X factor 6 - I giudici
X factor 6 – I giudici

Pensano veramente che siamo tutti così stupidi da pensare che non sia tutto organizzato?
Con questa piccola premessa vorrei invitarvi a riflettere sull’accaduto di ieri sera ad X Factor 6. A me onestamente non piace come programma e avendo lavorato per tre anni in campo cinematografico e televisivo posso affermare che spesso e volentieri è tutto scritto a tavolino.
Certo, a volte è tutto fatto così bene che sembra reale e quindi mi domando, questa voltà sarà vero?
Ma facciamo un passo indietro per vedere cosa è successo, sopratutto per chi non ha visto la puntata.

La sesta puntata del talent di Sky vede infatti un’ Arisa inferocita contro Simona Ventura. La cantante lucana scatenata per l’eliminazione dei suoi pupilli, Freres Chaos, decretata dalla giuria e dal televoto: “Sei falsa Simona, ca***, e’ la verita’!”.
Poi mette in dubbio la regolarita’ del televoto: “La gente vuol votare e i voti tornano indietro!”. Alla fine, come la scorsa volta, Arisa si scusa ma intanto lo scandalo e’ servito. In effetti l’eliminazione dei Freres Chaos, i fratellini marchigiani Fabio e Manuela Rinaldi, ha lascuiato perplesso anche Morgan, loro grande estimatore, per il quale rappresentavano una ventata di novita’ nel polveroso palinsesto dei talent show italiani.
Dura, invece, Simona Ventura che li ritiene “presuntuosissimi” e privi di grande voce. Piu’ professionale e serio, paradossalmente, il giudizio di Elio: erano musicalmente deboli e privi di chance sul mercato discografico.
Il carico ce lo mettono poi i diretti interessati (Freres Chaos), asserendo di aver letto in sala prove un biglietto della vocal coach, nota amica di Simona Ventura, in cui si parlava della loro eliminazione.

Momenti di bassissimo livello culturale, ma rilassiamoci, a volte basta poco per capire quanto si è intelligenti di fronte a certe scenette.
Vi lascio il video per commentare l’accaduto.

di Silvia Viali