Barbara D'Urso: "Se Belen fosse stata in Rai, si sarebbe beccata una querela civile e penale"

I battibecchi tra Barbara D’urso e Belen Rodriguez, in seguito all’intervista doppia rilasciata dalla showgirl argentina, e al “vaffa” lanciato in diretta, continuano ad arrivare.
Stavolta però le protagoniste non c’entrano, sono i giornali che spingono per sapere di più e continuando a far parlare di loro.
E’ la volta di Barbara che, durante un’intervista al giornale Oggi, viene nuovamente pungolata per sapere cosa pensa di Belen e se potrà mai perdonare il suo gesto.
Alla domanda la conduttrice tv ha risposto:
“Se Belen l’avesse fatto in un programma Rai si sarebbe beccata una querela civile e penale”.
E con questo ha chiuso. Direi che l’ascia di guerra non è stata assolutamente depositata.

di Eliana Avolio