Elisabetta Canalis e Brian Perri: il matrimonio non è valido

Elisabetta Canalis e Brian Perri
Elisabetta Canalis e Brian Perri

A quanto pare il settimanale Di Più ha spiazzato tutti con una notizia incredibile: il matrimonio della Canalis con il chirurgo americano, celebrato lo scorso 14 settembre, non sarebbe valido. E vi spiego il perché.
Quando si decide di sposarsi c’è un iter ben preciso da rispettare che comprende una serie di atti burocratici imprescindibili. Uno di questi prevede l’affissione delle pubblicazioni al comune di residenza della coppia per un minimo di dieci giorni consecutivi affinché le persone che pensano di aver delle giuste motivazioni per contestare il matrimonio possano tranquillamente presentarsi.
Ed è proprio la mancata affissione al comune di Milano (residenza della showgirl) che avrebbe invalidato il tutto.
La colpa non è solo dei neo sposi, ma anche del sacerdote che aveva l’obbligo di controllare le pubblicazioni. Per questa mancanza, il sacerdote dovrà pagare un’ammenda di circa 200 euro. La stessa cifra sarà richiesta anche ad Elisabetta Canalis e Brian Perri perché la mancata affissione delle pubblicazioni è un’infrazione a tutti gli effetti.

Tutto sommato nulla di grave, come sempre i soldi sistemano ogni cosa in questo paese!

di Eliana Avolio