Elisabetta Canalis presa di mira da Lucignolo 2.0

A quanto pare Elisabetta Canalis non ha fatto in tempo a metter piede in Italia che è stata accolta con il peggiore dei benvenuti: le telecamere di Lucignolo, con tanto di complesso musicale, hanno atteso la showgirl in aeroporto per poi seguirla fin sotto casa e l’indomani alle prove in studio.
Il servizio, intitolato “Fuggono i cervelli, torna la Canalis“, si è aperto così:
“Avevamo lasciato Elisabetta Canalis negli Stati Uniti. Dopo la triste separazione da George Clooney aveva deciso di rimanere a Los Angeles e lanciare la sua ambiziosa carriera da attrice. Vabbè, l’inglese era da migliorare, ma lei si era impegnata: allenamenti tutti i giorni, la lotta israeliana, i corsi, le passeggiate con i cani, le feste benefiche e si era trovata pure il fidanzato americano. E poi? Cosa è successo? Elisabetta ha deciso di tornare in italia per condurre un programma. E Hollywood? I film, le colline, la vita da star? Che fine hanno fatto?”

Ci sono state battute pungenti e frasi fintamente ironiche, a mio avviso ingiustificate, verso una persona che con estrema calma ed educazione continuava a rispondere.
I fans della Canalis hanno riempito le sue bacheche social di messaggi di solidarietà e di commenti poco ripetibili sul programma di Italia 1, ma la showgirl ha placato gli animi con un tweed distensivo:
“Ragazzi ricevo un sacco di messaggi su Lucignolo di ieri..tranquilli, è appunto Lucignolo, no problem, è fatto così il programma, prendono in giro e massacrano con montaggi ad hoc.. Già lo sapevo!! Potevo non fermarmi e non rispondere mai ma non sarei stata io. Sono tornata per farvi ridere no? Spero di aver già iniziato ieri allora :-))“

di Eliana Avolio