Fabrizio Corona è stato assolto dall'accusa di evasione fiscale

Secondo l’accusa l’ex re dei paparazzi, Fabrizio Corona, avrebbe compiuto un’evasione fiscale da un milione e 300 mila euro nell’ambito delle attività della sua agenzia. Se dimostrato, tale reato lo avrebbe costretto a scontare un ulteriore pena pari a 1 anno e 9 mesi di reclusione.
Per fortuna l’avvocato di Corona, Ivano Chiesa, è riuscito a dimostrare, almeno in questo caso e con una puntuale documentazione, la sua innocenza: i versamenti insomma erano stati pagati e i fatti non sussistono.
E’ stato dunque assolto, con grande sollievo da parte di amici e familiari presenti, che hanno accolto il verdetto con un caloroso applauso partito dalla madre Gabriella.

Certo è che pur avendo vinto questa battaglia, gli restano ancora 14 anni e 2 mesi da scontare nel carcere di Opera e nemmeno con la buona condotta dimostrata riuscirà a tornare libero molto presto!

di Eliana Avolio