Ilaria D'amico rompe il silenzio: "È un momento complicato"

Ilaria D'amico
Ilaria D'amico

Non ho mai amato particolarmente Ilaria D’amico.
Troppo seria con una voce insopportabile da maestrina del pallone.
Quando è scoppiato il gossip che la voleva nel mezzo del triangolo amoroso tra Buffon e la Seredova, avevo un motivo in più per non sopportarla.
Ma una cosa la devo ammettere. La sua riservatezza vince sui miei pregiudizi, la sua apparente indifferenza e distanza dai pettegolezzi la rendono una donna con le palle, una donna che rispetta il dolore di un matrimonio finito e il dolore che lei stessa sta provando nell’esserne consapevolmente la causa.
Una D’amico che per tutta la breve partecipazione dell’Italia al mondiale si riferiva al portiere come “Buffon”, mentre dietro di lei, sullo schermo, comparivano le immagini della Seredova con i figli sugli spalti intenti a tifare per il loro papà.
Non ci vuole molto per capire che forse non era questo il momento migliore per confermare la relazione tra i due. Ed infatti è la stessa conduttrice Sky, parlando per la prima volta dell’argomento nel corso di un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, ammette:
È un momento complicato, che mette a dura prova la mia ossessione per la riservatezza. Ma sono le regole del gioco e le accetto senza vittimismi: il mio lavoro mi dà tantissimo, questo è il dazio necessario. In fondo è anche un insegnamento: oltre i tabù, la vita prende pieghe che non ti aspetteresti mai.

Nulla di più. Poche parole che dicono tutto.

di Eliana Avolio