Isola dei Famosi sarà sospesa dopo la strage francese?

Dopo la tragedia che ha colpito l’Isola dei famosi francese e che ha visto la morte di 10 persone tra cui i due piloti argentini e otto francesi, tra concorrenti e personale logistico, il Codacons ha deciso di intervenire e di dire la sua sul programma.

Il presidente del Codacons, Carlo Rienzi, ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma il suo disappunto per questa tipologia di reality, le cui regole, troppo estreme, mettono a dura prova la sicurezza dei concorrenti.
Rienzi ricorda che l’incidente francese è solo l’ennesimo di una lunga serie: nel 2013, infatti, il reality girato in India ha visto la morte in diretta di un concorrente, stroncato da un infarto durante una prova estrema.
Il presidente ha aggiunto, poi, che verranno presi seri provvedimenti anche per la versione italiana dell’Isola, volti a limitare le situazioni potenzialmente pericolose, per salvaguardare l’incolumità dei partecipanti.

Quella che stiamo vedendo sarà l’ultima edizione dell’Isola dei Famosi?

di Eliana Avolio