Jovanotti-Salvini-Fedez, scontro social sul razzismo

Matteo Salvini, leader di Lega nord, non ha mai fatto mistero del suo malcelato razzismo, a tal punto da farne addirittura il manifesto del suo partito.

La reazione a catena che ha portato ad uno scontro social è nata a causa di Jovanotti che, intervistato da Massimo Giannini per “Ballarò”, aveva bocciato la linea di Salvini, dichiarandosi convinto europeista e sostenitore del multiculturalismo.

Così, a stretto giro, è arrivata la replica di Salvini su Twitter:

Jovanotti, con fare diplomatico, ha voluto mediare, cinguettando:

Diplomazia che in molti non hanno accettato, tra cui il rapper Fedez che ha così risposto, intervenendo nella diatriba:

Come non condividere le idee di Fedez, ma Jovanotti ancora una volta ha preferito la diplomazia e, per ora, ha chiuso così la questione:

L’ultima battuta – almeno per il momento – se l’è riservata Salvini, che sul confronto tra i due artisti ha commentato:

Come andrà a finire?

di Eliana Avolio