Le 5 abitudini che ci rovinano la vita

Non sempre ci si rende conto di quanto le nostre abitudini siano le nostre principali nemiche. Di seguito ne vedremo 5 che potrebbero essere la causa di molti malesseri.

Dormire con in telefono acceso


8 persone su 10 né spengono il telefono né tanto meno lo mettono in un’altra stanza, questo provoca una cattiva ed insana abitudine: l’ipervigilanza. Ad ogni squillo, vibrazione scattiamo sull’attenti. Abbiamo bisogno di riposare, almeno di notte. SPEGNETE IL TELEFONO.

Stare troppo tempo davanti al computer



Fissare il computer anche quando in realtà non dovete lavorare potrebbe compromettere fortemente la vostra vista, cercate di fate pause durante la giornata e non state al oc per più di 4 ore consecutive.

Mangiare velocemente



Trangugiare un pasto in pochi secondi fa male per due semplicissimi motivi: il primo è perché si ingrassa molto di più in quanto non sia ha la percezione del pasto, il secondo invece è perché si potrebbero creare i presupposti del diabete. Il consiglio? 1 ora per il pranzo 1 ora per la cena.

Farsi la doccia tutti i giorni



Laviamoci meno! Scherziamo, ci si deve lavare il giusto perché troppe docce fanno veramente male alla pelle, specialmente quelle bollenti. Seccano la pelle, creano screpolature fino ad arrivare alle dermatiti.

Bere troppo caffè



Quanti caffè bevete al giorno? Sicuramente uno al mattino appena messo piede fuori dal letto, il secondo appena si arriva in ufficio, per la colazione con i colleghi, il terzo dopo pranzo, poi metà pomeriggio e magari anche la sera dopo cena se si vuole far nottata. NO, SONO TROPPI! Consumare più di 4 caffè al giorno potrebbe causare grossi problemi di salute, tra cui tachicardia fino ad arrivare alla morte precoce.

Infine, una dedicata alla donne: mai dormire truccate o con le lenti a contatto. Il rischio è di incorrere in infezioni per quanto riguarda le lenti, e invecchiamento della pelle e mancata ossigenazione dei tessuti per il makeup notturno.

Pensateci.

di Redazione