Catena inglese di bricolage obbliga lo staff a leggere 50 Sfumature di Grigio

Il personale di una nota catena di negozi bricolage di Londra, B&Q è stato obbligato a leggere il romanzo erotico “50 Sfumature di grigio”, per prepararsi in vista dell’imminente uscita al cinema del primo capito della trilogia di E.L James.

Sono state consegnate copie del libro a ciascuno dei 359 negozi per essere lette dai 20.887 lavoratori.

Ipotizzando che moltissime persone, dopo aver visto il film, facciano le corse nei negozi di bricolage ad accaparrarsi corde, fascette da elettricista e nastri adesivi, la famosa catena inglese B&Q ha agito d’anticipo: istruire i dipendenti.

Dichiara il General Manager: “Il nostro staff deve essere pronto a soddisfare le esigenze dei clienti, rispondendo a qualsiasi domanda o informazione circa i vari materiali utilizzati nel romanzo ed anche nel film: corde, fascette o nastro adesivo, prodotti destinati a soddisfare giochi di ruolo in coppia, proprio come ci insegna Mr. Grey. Gli store manager sono invece invitati a monitorare le scorte e assicurarsi che le forniture non esauriscono.

Scena del film 50 sfumature di grigio
Scena del film 50 sfumature di grigio

Pare che quando il libro è uscito nel 2012, i negozi di bricolage e ferramenta, nel Regno Unito e negli Stati Uniti, hanno registrato un aumento della domanda di alcuni prodotti e richieste da clienti che hanno cercato di ricreare le proprie esperienze casalinghe da “50 sfumature”.
Secondo statistiche di mercato si prevede un aumento di interesse di questi prodotti tra 15 febbraio e il 1 marzo, proprio durante la proiezione del film nelle sale cinematografiche.

di Angelica Giannini