Michelle Hunziker: dopo il parto, sposo Tomaso!

foto Vanity Fair
foto Vanity Fair

Michelle Hunziker di recente si è messa a nudo per Vanity Fair, mostrando il suo pancione di 28 settimane.
Bellissima come sempre, nell’intervista dichiara che avrebbe voluto sposarsi subito, ma poi ha preferito aspettare e rimandare tutto dopo il parto per godersi in pieno questa esperienza, anche se per la seconda volta:

“Ci ho pensato. Ma sarebbe stato troppo frenetico. Ho preferito assecondare i tempi naturali della nostra storia. Del resto, è stato così anche per il concepimento. Fin dall’inizio Tomaso aveva un forte desiderio di paternità, e questa sua determinazione per me era già una grande prova d’amore. Anche perché volevo la stessa cosa”. La proposta di nozze di Tomaso, in ginocchio come un uomo d’altri tempi le ha fatto scendere tante lacrime: “Mi ha fatto piangere: mi è venuto il solito naso largo e rosso. Avevamo una serata di lavoro, ha aspettato che finissi di truccarmi e poi mi ha fatto colare tutto con la proposta. Noi donne facciamo le dure, ma in quei momenti va tutto all’aria”. “Non c’è una data, ma sarà presto”, svela la Hunziker.
“Ho un forte istinto materno, il desiderio di altri figli non l’ho mai taciuto, e Tomaso è l’uomo giusto. Ma, con il mio lavoro, se programmi di fare un figlio forse non lo farai mai. Ci sono i contratti da rispettare, ritagliarsi una pausa apposta è difficile. Ho lasciato fare alla natura. Certo non mi aspettavo di rimanere incinta così in fretta. Mi piace pensare che la bimba sia stata concepita a Palermo il 24 gennaio, giorno del mio compleanno. Quando l’ha saputo, Tomaso ha fatto una risata infinita”.

Quindi a breve diventerà la signora Trussardi… Auguri!

di Eliana Avolio