Nozze Clooney-Alamuddin: i dettagli del matrimonio più atteso dell'anno

George Clooney e Amal Alamuddin sono marito e moglie
George Clooney e Amal Alamuddin sono marito e moglie

George Clooney e Amal Alamuddin sono marito e moglie. Li ha sposati il 27 settembre, Veltroni, in una cerimonia romantica (e blindata) a Palazzo Papadopoli, con vista sul Canal Grande. Intorno a loro quasi 200 ospiti, tra amici e invitati, arrivati a bordo di 14 imbarcazioni, ognuna di esse contrassegnata da una bandierina con il monogramma della coppia «AG»: un vero e proprio corteo nuziale.
Clooney è arrivato per ultimo, a bordo di un motoscafo scoperto e insieme ai genitori, Nick e Nina.
Nonostante la famosa esclusiva che la coppia ha concesso a Vogue America, con il ricavato che andrà rigorosamente in beneficenza, e nonostante l’alto livello di riservatezza, sono trapelati molti particolari del matrimonio:
La sposa era vestita di bianco con un abito firmato Sarah Burton, la stilista che ha curato anche l’abito di Kate Middleton. L’attore e regista Premio Oscar, invece, indossava uno smoking firmato Armani.
George è stato il primo a pronunciare le promesse, in lingua inglese, cedendo alla commozione. Successivamente, è arrivato il turno di Amal, accompagnata da ben otto damigelle.
Dopo la cerimonia si è svolto il banchetto nuziale, tra centrotavola di fiori bianchi, preparato dallo chef italiano Riccardo De Pra. La cena è stata a base di aragosta, risotto al limone e polenta fritta con funghi. Poi, i brindisi e i balli per tutta la notte.
Anche stavolta però aleggia il mistero dell’invitato mancante: che fine hanno fatto Brad Pitt e Angelina Jolie? L’ipotesi più probabile è che siano rimasti a Malta, dove stanno girando By The Sea. Ma sarà davvero solo questa la ragione?
Anche Ben Affleck mancava, probabilmente impegnato dalla promozione del thriller Gone Girl.
Si tratterà solo di lavoro o i rapporti tra i vecchi amici si sono inclinati per qualche ignoto motivo?

di Eliana Avolio