Obama e Michelle: è crisi alla Casa Bianca!

Barack Obama e la moglie Michelle stanno attraversando un profondo momento di crisi dal giorno dei funerali di Nelson Mandela: il presidente, infatti, si lanciò in qualche “selfie” di troppo con la premier danese Helle Thorning-Schmidt.
E questo sarebbe stato solo l’inizio di una serie di scontri.
Il tabloid americano, National Enquirer, riferisce:
“Stando alle fonti, settimane dopo il selfie con cui Obama ha pubblicamente umiliato la First Lady, ‘immortalandosi’ con una bionda e attraente leader straniera, la coppia presidenziale è ‘crollata’, complice una disastrosa vacanza.
Una ‘talpa’ ha raccontato alla First Lady il tradimento del Presidente e Michelle, furiosa, ha attaccato Obama e in uno scatto d’ira ha affermato: “Non voglio più saperne!” (”I want out!”, ndr). Quindi, in segno di aperta sfida, al termine dei 15 giorni di vacanza previsti, si è rifiutata di tornare a Washington con Obama e le figlie.
Ha detto che non era pronta ad affrontare la ‘vetrina’ di Washington tanto da non voler salire sull’Air Force One per tornare a casa con Obama e le figlie. Il Presidente non ha potuto fare altri che lasciare Michelle alle Hawaii”.

Vedremo come andrà a finire!

di Eliana Avolio