Renato Zero rapinato davanti casa

Venerdì scorso non sarà stato un bel pomeriggio per Renato Zero: di rientro a casa a bordo della sua porsche, il cantante è stato seguito da due ragazzi che, con la scusa di un autografo, si sono avvicinati alla vettura, gli hanno sferrato un cazzotto e rubato l’orologio dal polso, una versione di Audemars Piguet Black Hawk particolarmente preziosa (oltre i 40 mila euro!).
Inutile l’intervento del portiere del complesso residenziale: i rapinatori sono schizzati via in pochi istanti e di loro nessuna traccia. Si spera che le telecamere del complesso residenziale abbiano ripreso qualcosa, ma al momento non ci sono indizi importanti ai fini dell’indagine.

I “sorcini” non hanno tardato a farsi sentire sul web e, tra messaggi di pronta guarigione – «Riposati e stai tranquillo» – e tweet di rabbia nei confronti dei rapinatori – «Miseri e meschini», cercano di dimostrargli tutto il loro affetto.

di Eliana Avolio