Selvaggia Lucarelli: capodanno sotto shock

Non ha iniziato il 2015 nel modo migliore Selvaggia Lucarelli che, rientrata in casa intorno all’1 di notte, si è trovata la visita dei ladri.
Appena ha aperto la porta la giornalista si è resa subito conto che qualcosa non andava e ha preferito chiamare subito la polizia piuttosto che entrare in casa da sola.
Ecco il racconto ai fan del triste episodio:
“Rientrare a casa all’una di notte, sola, girare la chiave e sentire una folata d’aria fredda, dallo spiraglio, mentre qualcosa da dentro ti impedisce di aprire. Realizzare che quel qualcosa è il tuo mobile preferito, addossato sulla porta. Cinque secondi per intuire che qualcuno e’ in casa tua. O c’e’ stato mentre tu brindavi serena con gli amici. L’istinto di aprire che ti sfiora, poi fai l’unica cosa da fare. Chiudi la porta, giri la chiave, fai un numero di telefono per chiedere aiuto a una voce amica e scappi giù. Sono rientrata mezz’ora dopo con la polizia. Sono entrati dal terrazzo, hanno forzato la finestra, hanno buttato per aria tutto. Cercavano oro e contanti, che non ho. Mi hanno preso una collanina regalata da un ex, che mi auguro gli porti tanta sfiga quanta ne ha portata a me ai tempi. Ma non sarà una collanina che mancherà in casa da oggi. Sarà la sensazione di non essere più al sicuro dentro la propria casa, una casa in cui stasera qualcuno e’ entrato arrampicandosi come una scimmia su un palazzo, nonostante albero di natale e tv accesi. Direi che questo 2015 inizia con un doppio carpiato, ora vediamo come entra in acqua”.

di Eliana Avolio