Selvaggia Lucarelli scontro social con Antonella Mosetti

Tra Selvaggia Lucarelli e Antonella Mosetti non scorre buon sangue.
La giornalista, di recente, ha pubblicato su Libero un pezzo intitolato:
“Che tristezza l’ex lolita Antonella Mosetti, sfida a colpi di selfie hot la figlia diciottenne”.
Un articolo decisamente forte, in cui la Lucarelli non risparmia pesanti critiche alla showgirl per le foto social della figlia, Asia Nuccetelli. 

Tra le altre cose, si legge:

Però c’è dell’altro, in questa moderna e avvilente faccenda. Ci sono un papà e una mamma palesemente eccitati dalla visibilità della figlia.
C’è un papà che commenta divertito su instagram le sue pose ammiccanti con rossetto fucsia e ciglia finte: «Ti ho dato il permesso di uscire stasera? Guardi Colorado e poi a letto!».
C’è una mamma quarantenne, devastante, che sfida a colpi di selfie in costume da bagno la figlia diciottenne, indossando gli stessi bikini e scimmiottando le pose della figlia (o forse è la figlia che scimmiotta quelle della madre) in un delirio narcisistico che fa venir voglia di burqa e jihad.
E l’ex Lolita di Non è la Rai, ormai trasformata a colpi di botox da gattina di Boncompagni a donna gatto, sponsorizza galvanizzata la sua giovane Lolita di Instagram, con continue lodi sulla bellezza sfolgorante della figlia. Con link ad articoli pietosi della serie “Antonella Mosetti e la figlia: sfida di bikini in piscina”.
Con interviste su Chi e altre riviste in cui entrambe posano in mutande e la figlia si dichiara fiera di essersi tatuata la scritta “Lolita” poco più su della patonza. O afferma tutta tronfia «Piaccio tanto ai feticisti» e «Che male c’è se do un bacio lesbo e posto la foto?», con la madre che le dice «Brava, tu sei bella, gli altri sono invidiosi!».
E se qualcuno, tra i commenti, fa notare che forse la ragazza a 18 anni appena compiuti tra selfie con la sigaretta e foto in slip con la bocca alla Signorina Silvani e le pose da cubista del Cocoricò, forse sta un tantino esagerando, la milf rampante piomba rapida a difendere la figlia con argomenti sofisticati tipo (testuali anche le maiuscole) «Invidiose, sfigate, cesse, MIA FIGLIA E’ IL TOP IN ASSOLUTO e voi? Frustrate a casa a guardare!».

schermata_2015-04-10_alle_095835

Chiaramente, la critica della Lucarelli non è affatto andata giù ad Antonella Mosetti che, via Facebook, ha annunciato di essersi rivolta al suo avvocato per tutelare sé stessa e sua figlia:

schermata_2015-04-10_alle_095822

di Eliana Avolio