Striptease per i malati di alzaheimer: ecco come si divertono gli anziani nelle case di cura

Stiptease anziani - foto Tmz
Stiptease anziani – foto Tmz

Appena ho letto questa notizia mi è scappato il sorriso.
Immaginate la scena: un pomeriggio scandito solo dal rumore di sottofondo della televisione, un salone asettico con una decina di anziani, alcuni anche malati, che sonnecchiano nell’attesa del prossimo pasto (unico diversivo della giornata!).
Forse la vita nelle case di cura oggi è ben diversa, ma dai film questo è il messaggio che passa.
Torniamo alla scena e pensate per un istante che nel bel mezzo del pomeriggio, si spengono le luci, si spegne la televisione e parte una musica alla Full Monty ed entrano dei figoni ben piazzati che si esibiscono in spogliarelli collettivi o individuali.
Pensate alla faccia di quei nonnini!
Ora però valutiamo anche l’aspetto negativo. Va bene il divertimento, ma queste esibizioni, presso la casa di cura Orient Nursin Center di New York, costano e parecchio! Per venti minuti di forti emozioni, gli anziani sborsavano diverse manciate di dollari.
Questo fino alla denuncia di un figlio che, scoprendo l’accaduto, ha denunciato la casa di cura per truffa, e da quel momento tutto è finito.
Voi scoprendolo che avreste fatto?

di Eliana Avolio