Uma Thurman, parla il truccatore: "Non è botox, solo trucco!"

Dopo gli ultimi pettegolezzi circa il “botox selvaggio” a cui Uma Thurman si sarebbe sottoposta, arriva in soccorso il make-up artist dell’attrice, Troy Surrat, che ha voluto difendere la diva e spiegare il perché di quell’effetto straniante da tappeto rosso:

“Francamente, sono molto sorpreso da quel che è avvenuto. Credevo che fossimo tutti consapevoli del ruolo che oggi come oggi ha il trucco nel mondo della moda, e in particolar modo in quello delle celebrità, soprattutto in quanto espressione creativa delle donne per sentirsi più libere nello sperimentare diversi tipi di bellezza. E’ solo trucco, a fine giornata lo lavi via”.

Insomma la bella Uma non avrebbe ceduto né al botox né al bisturi, si tratterebbe solo di un trucco (fatto male!) che invece di valorizzarla, l’ha resa diversa, quasi fosse stata un’altra donna.
Cambiare make-up artist, no?

di Eliana Avolio