10 consigli per pensare positivo

 

Quando tutto sembra andare storto e male, non c’è niente di meglio di un po’ di sano ottimismo: lo diceva anche il Corvo, non può piovere per sempre. Ma questo consiglio è più facile da dirsi che da rendere reale, ecco perché oggi vogliamo svelarvi i trucchi più efficaci per pensare positivo anche quando sembra che tutto il mondo sia contro di voi!

Come ritrovare l’ottimismo

1. Circondatevi di persone che vi fanno sorridere

Il sorriso è contagioso e sicuramente queste persone riusciranno meglio di altre a farvi ritrovare l’ottimismo perso.

2. Ricordatevi tutto quello che avete fatto in passato

Va bene, siete in una situazione disastrosa, ma la forza per risollevarvi arriverà da tutto il bene e da tutte le cose positive fatte fino ad oggi.

3. Guardate la vostra situazione da un altro punto di vista

Questo consiglio può aiutarvi a notare delle sfumature che non avreste mai visto con i vostri occhi: sfumature che magari possono risolvere il problema.

4. Non nascondete le vostre emozioni

Affrontatele, tenete testa a quelle negative e cercate di aggrapparvi a quelle positive.

Businesswoman with head in hands
Cosa fare quando tutto va male

5. Rivalutate la situazione dall’inizio

Fate un passo indietro nel tempo, per capire quando è cominciata questa situazione: e cercate di stilare un elenco di cose che dovete affrontare per risolverla.

6. Fatevi aiutare dalle persone giuste

Scandagliate bene le persone che vi stanno vicino e scegliete quelle che possono davvero darvi una mano, in maniera disinteressata.

7. Rinunciate al controllo e al perfezionismo

Le cose devono scivolarvi addosso e sappiate che la perfezione assolutamente non esiste.

8. Aspettatevi solo cose positive

E’ un atteggiamento di ottimismo che può realmente cambiare le cose!

9. Dimenticate chi vi ha giudicato

Sono persone che non meritano nemmeno un minuto della vostra attenzione!

donna-preoccupata4
Guardate al futuro, ma non dimenticate il passato!

10. Pensate al futuro

Un occhio al passato, per non dimenticare, e uno al futuro, per andare avanti.

di Redazione