10 cose da dire ai ragazzi quando diamo loro uno smartphone

 

Prima o poi arriva il momento in cui vostro figlio vi chiede di poter avere uno smartphone: non stiamo qui a discutere su quando sia giusto comprarlo, a quale età e con quali scopi, ma sarebbe bene riflettere sulle regole d’uso che dobbiamo dare ai nostri ragazzi, per proteggerli, per insegnare loro come utilizzarlo e anche per proteggere il nostro conto in banca da possibili scherzi sulla bolletta. Intego, ripreso da Il Disinformatico, ci dà un decalogo molto utile!

A scuola non si usa il telefono

1. Utilizza una custodia protettiva: gli smartphone si rompono facilmente.

2. In classe niente telefono: ascolta l’insegnante e spegni lo smartphone!

3. Se ti chiamo, non rispondi e non richiami ci saranno delle conseguenze: è un mezzo per chiamarti e stare in contatto, non solo per giocare.

smartphone-ragazzi3
Non fate foto e non scrivete cose che possano mettervi in imbarazzo

4. Lo smartphone non si usa quando sei in moto, in bici, in auto o quando cammini per strada.

5. Non usare lo smartphone per scrivere in rete cose di cui potresti pentirti: l’online è per sempre.

6. Usa un pin o una password per proteggere lo smartphone.

7. Le password, ovviamente, non vanno condivise!

8. Non fare foto che i tuoi genitori non vorrebbero vedere: se qualcuno le ruba e cominciano a girare in rete, sai l’imbarazzo?

smartphone-ragazzi4
Usate le password, ma non ditele a nessuno

9. Non collegarti ai Wi-Fi aperti, possono vedere quello che fai.

10. Lo smartphone ha filtri e controlli parentali, per proteggere te e il nostro conto in banca!

di Redazione