10 cose da fare quando si parla con i bambini

 

Parlare con i bambini spesso non è facile. Ma il più delle volte non è colpa loro, ma di noi genitori, che non parliamo il loro stesso linguaggio. Ci sono dei piccoli accorgimenti che possiamo mettere in atto ogni volta che dobbiamo parlare ai più piccoli di casa, magari per spiegare loro perché hanno sbagliato a fare una cosa o per spiegare loro come si doveva fare quella cosa. Ecco alcuni consigli utili sia per i genitori sia per tutti coloro che hanno a che fare con i piccolini!

leggende-metropolitane-bambini
Come parlare ai bambini

1. Avvicinatevi a loro

La distanza rendere la discussione incomprensibile per gli adulti, figuriamoci per i bambini.

2. Mettetevi alla loro altezza

Così potrete guardarvi negli occhi e loro si sentiranno più a loro agio.

3. Usate un tono gentile

Anche se siete arrabbiati, cercate di utilizzare un tono di voce non troppo aggressivo, ma calmo e pacato.

4. Parlate con gli occhi

Non solo le parole sono importanti, ma anche gli occhi e il movimento del corpo.

5. Mantenete la calma

Urlare e arrabbiarsi non servirà, mentre con la calma sarà tutto più facile.

bambina
Non dite sempre No, usate frasi positive!

6. Usate parole semplici

Senza giri di parole, con frasi corte e chiare.

7. Offrite sempre una scelta

Non imponete sempre la vostra volontà, ma rendete partecipi i bambini, dando loro un’opportunità di scelta.

8. Spiegate sempre ai bambini quello che possono fare

Non usate sempre frasi negative, che iniziano per No o Non, ma siate positivi nelle vostre affermazioni.

9. Incoraggiate i bambini a dire sì

Così saprete se hanno capito o meno!

10. Siate un buon esempio per loro

Loro imitano i nostri comportamenti e atteggiamenti, non dimentichiamolo!

E non dimenticate di rispondere sempre alle domande dei vostri bambini:

di Redazione