10 mantra per vivere al top

Lavoro, frenesia, stress, in un climax ascendente s’impossessano della nostra vita, ingabbiandoci all’interno di una routine che non ci appartiene.
Ma cosa succederebbe se ogni giorno tentassimo di instaurare delle piccole sane abitudini per vivere al meglio le nostre giornate?
Noi di Bigodino ci abbiamo provato per un mese, con ottimi risultati!

1. Create delle buone abitudini

coffee milk
Cosa esiste di più dolce di una colazione all’italiana per cominciare la giornata?!

La soffice schiuma di un cappuccino, che sembra trasformarsi in una ciambella mentre lo zucchero vi si fa spazio, il sorriso di un croissant profumato appena sfornato, la tazza di tisana calda da cullare tra le nostre mani prima di addormentarsi, riti di benessere.
Provate a creare delle abitudini che intervengano a rompere il ritmo frenetico delle vostre intense giornate, creando armonia e ricordandovi di prendervi sempre del tempo per voi.

2. Create delle nuove abitudini

friend
incontrare un’amica è sempre una nuova buona abitudine!

Così come è importante creare delle dolci abitudini è altresì fondamentale crearne di nuove, per sostituire quelle sbagliate (ad esempio: non staccare mai la mente dal lavoro, guardare fino a tardi l’iphone).
Associate inoltre ogni nuova piccola abitudine ad un evento (un bar dove ogni pomeriggio andate a prendere il caffè con la vostra migliore amica prima di andare a lavorare), che possa restituirvi in qualunque momento voi vogliate un ricordo piacevole legato a quest’ultimo e di conseguenza rendervi quella situazione un pensiero bello da pensare per aiutarvi a vivere meglio.

3. Alzatevi presto

Alzarsi ogni mattina presto a molti sembrerà una condanna, eppure è un toccasana.
Farlo ogni giorno, immediatamente e con grinta, oltre che pressoché alla stessa ora, servirà prima di tutto a stabilizzare il vostro ritmo circadiano (allontanando il rischio di disturbi del sonno), e vi aiuterà ad ottimizzare i tempi, riuscendo a coniugare molte più cose di quante riuscite a farne normalmente.
Il risultato? Buon umore e autostima alle stelle!

4. Fate ordine

home
pensavo che una zona living in perfetto ordine esistesse solo sulle riviste di arredamento!

Contribuire ogni giorno a tenere casa in ordine non vuol dire soltanto essere sempre pronti a ricevere amici, ma vivere in un ambiente che favorisce il relax.
Ogni giorno il pensiero procrastinato di spolverare, lavare i piatti, fare il bucato, etc ci rende infatti nervosi e irritabili, farlo subito, senza accumulare lavoro ci fa sentire invece spensierati.

5. Auto- disciplina

Come evidenziato nel punto 4 rimandare i doveri non vuol dire allontanare determinati pensieri ma semplicemente rimandarli e accumularli.
Mostrare auto-disciplina non ci rende più vulnerabili, ma al contrario più attivi, liberi dalle proprie debolezze, pronti a modellare la realtà.

6. Allontanate i cattivi pensieri

Sono normali e capitano a tutti, nonostante ci si senta sempre gli unici a pensare di viverli.
Eppure i cattivi pensieri esercitano un’influenza negativa sull’autostima, motivo per cui vanno assolutamente evitati.
Sebbene farlo sia un riflesso incondizionato la soluzione per allontanarli esiste: lasciarsi pervadere da questi pensieri per riconoscerli e infine scacciarli con il lucida razionalità.

7. Affrontate le paure

Le paure esistono per essere affrontate.
Sembra il migliore dei luoghi comuni, eppure è così.
Andate incontro ogni giorno ad un “rischio calcolato”, farlo significherà correre verso la propria autostima, realizzando che non c’è peggior paura della paura stessa e che la ricerca perenne di sicurezza è il vero pericolo.

8. Pianificate obiettivi da raggiungere

pianificare
pianificare è il segreto del successo

Ponetevi dei micro obiettivi da raggiungere in un determinato arco temporale, fino ad arrivare a dei macro obiettivi.
Studiate all’università ma la meta vi sembra lontana? Sta proprio qui l’errore: guardare troppo oltre. Focalizzatevi su ogni singolo esame e vivete ogni prova come una conquista, un passo sempre più vicino al traguardo finale.
Pianificare è la chiave del successo per ottenere ciò che si vuole diventare.

9. Prendetevi cura di voi

Prima regola: non lasciare che la pigrizia prenda il sopravvento!
Ogni giorno, vittime della routine, troviamo il tempo per tutto meno che per noi stesse, fino a trascurarci completamente.
Dimenticarsi della propria immagine può diventare un circolo vizioso dal quale è difficile uscire.
Ritagliatevi quotidianamente uno spazio per un bagno caldo con oli aromatici, una piega dal parrucchiere o un make up da urlo: vi aiuterà a sentirvi donne prima che mogli, madri, studentesse, professioniste o impiegate!

10. Ricordate: siete perfetti!

Perfetti nelle vostre imperfezioni ovviamente.
Avvicinarsi a modelli spesso disattesi è un attentato alla vostra autostima, per cui ricordatevi che l’essere umano è imperfetto per definizione.
Piuttosto che perdere tempo a cercare di capire dove avete sbagliato, fate degli errori occasioni di crescita e miglioramento.

 

di marilu.briguglio