12 trucchi infallibili per la sopravvivenza delle mamme casalinghe

 

Quando avete scoperto di aspettare un bambino avete deciso di lasciare il lavoro (o il vostro datore di lavoro ha deciso per voi che era il momento di farlo) e siete diventate delle mamme casalinghe? Se vi spaventa dover trascorrere tutta la giornata in casa, sappiate che sopravvivere è possibile: per voi dei consigli infallibili per poter riuscire a conciliare tutto riuscendo a mantenere un minimo di lucidità!

mamma-casalinga (2)
Consigli per mamme casalinghe “non” disperate!

1. Svegliatevi presto

La giornata di una mamma produttiva comincia presto, magari quando il resto della famiglia dorme. Così avete più tempo da trascorrere da sole, bevendo in pace un caffè o facendovi una doccia tranquilla.

2. Mettetevi un po’ di make up

Con un po’ di correttore, ombretto e rossetto noi donne ci sentiamo subito più belle: anche se dobbiamo stare a casa con il pupo, non dimentichiamo mai di sfoggiare un po’ di trucco.

3. Imparate a farvi la manicure in 5 minuti

Mentre il pupo dorme o è distratto dai cartoni animati, potrete curare le vostre unghie e decorarle senza rimpiangere le ore trascorse dall’estetista.

4. Aprite un blog

Non sarà solo un piacevole passatempo e un modo per staccare da una giornata come mamma full immertion, sarà anche una piacevole valvola di sfogo.

5. Fate un po’ di esercizio fisico

Non serve andare in palestra: potrete farlo sul tappeto di casa mentre il pupo gioca a saltarvi addosso o correre nel parco con il passeggino. Low cost ed efficace.

mamma-casalinga (3)
Ricordatevi di dedicare un po’ di tempo a voi stesse!

6. Non vergognatevi di chiedere un aiuto

Anche se siete a casa tutto il giorno, questo non vuol dire riuscire a fare tutto: chiedete aiuto alle nonne o al papà, che saranno felici di trascorrere un po’ di tempo con i pargoli.

7. Andate a caccia di sconti

Mentre siete a casa, potete dare un’occhiata a tutte le offerte dei supermercati vicino a voi: così potrete uscire per una passeggiata con il pupo e fare spesa dei prodotti dove questi convengono di più.

8. Trovate un modo per rilassarvi

Bastano anche solo 15 minuti, magari dopo pranzo o dopo che avete mandato all’asilo il bambino: il corpo e la mente ve ne saranno grati.

9. Socializzate con altre mamme

I bambini ne saranno felici e voi potrete trascorrere un po’ di tempo ogni giorno parlando con gente adulta, dopo ore trascorse a parlare con vari “Gagagà” e “Ghegheghè”.

10. Insegnate ai bambini a giocare da soli

Così voi avrete il tempo di fare altro. Questo non vuol dire non giocare mai con loro, ma i piccoli hanno bisogno dei loro spazi e dei loro momenti e non sempre della guida di un adulto per giocare.

11. Un po’ di caos in casa non ha mai ucciso nessuno

Non impazzite a mettere a posto e a pulire: se riuscite a fare il minimo indispensabile, è già un’ottima conquista. Potete però giocare con i bambini a pulire casa: sarà divertentissimo!

12. Programmate le giornate

Scrivendo le cose da fare e quando vanno fatte, sarà più facile affrontare la giornata.

di Redazione