15 rimedi della nonna utilizzando l’aceto

 

L‘aceto è un prezioso alleato per la cucina, la casa, ma anche per la nostra salute e la nostra bellezza. Se di solito si utilizza per poter condire le nostre insalate, potendo contare sul classico aceto di vino bianco o sul vino di mele o sull’aceto balsamico, sappiate che si può utilizzare in mille modi diversi. Noi ve ne abbiamo elencati un po’, ma i rimedi della nonna a base di aceto sono davvero innumerevoli!

aceto (2)
I rimedi della nonna con l’aceto

1. Pulire il frigo: un mix di acqua e aceto e spariranno i cattivi odori.

2. Pulire le mani: se avete maneggiato pesce o altri alimenti con un odore particolare, lavate le mani con acqua e aceto.

3. Pulire rubinetti e l’acciaio: se l’acqua ha molto calcare, provate a passare un panno imbevuto nell’acqua.

4. Pulire gli scarichi: di docce, lavatrici, lavastoviglie, semplicemente aggiungendolo a un lavaggio.

5. Pulire la cucina: non lascia aloni, igienizza e pulisce velocemente.

6. Pulire i tappeti e le finestre: in entrambi i casi è bene mescolare l’aceto con l’acqua.

7. Rimuovere macchie dai materassi: ed è in grado anche di rimuovere cattivi odori.

8. Repellente contro gli insetti: gettate un po’ di aceto nei luoghi interessati.

9. Mandare via l’odore di fumo dai vestiti: aggiungendo l’aceto al lavaggio, in fase di risciacquo.

10. Rimuovere le gomme da masticare: da scarpe e abiti, velocemente e con efficacia!

11. Contro il mal di gola: mischiando un cucchiaino di miele e uno di aceto in un bicchiere d’acqua.

12. Contro il raffreddore: aggiungendo qualche cucchiaio di aceto nell’umidificatore.

13. Contro la forfora: aggiungendo un bicchiere di aceto di mele quando risciacquate i capelli.

14. Idratare la pelle: potete creare una crema idratante per la notte con un bicchiere di olio d’oliva, un cucchiaino di aceto di mele e un quarto di bicchiere d’acqua.

15. Bellezza maschile: consigliatelo al vostro partner, è un ottimo dopobarba!

di Redazione