5 bevande da utilizzare per pulire casa

 

Lo sapevate che alcune bevande, oltre ad avere lo scopo di dissetarci e rendere più divertenti le serate tra amici, possono rendersi utili anche nelle faccende di casa?
Ebbene sì, ci sono dei drink i cui ingredienti risultano essere molto utili per disinfettare, rimuovere i residui di sporco e far risplendere le nostre abitazioni.

Ad esempio lo sapevate che il latte scaduto rimuove le macchie di frutta dai vestiti?
E che il vino bianco può eliminare le macchie di olio dal pavimento del garage?

Questi sono solo alcuni esempi: ecco 5 bevande che possono essere utilizzate come detersivi assolutamente green!

Aceto bianco e vodka

absolut_vodka_070l_1024x1024
Una soluzione di vodka e aceto bianco per disinfettare

A cosa serve?
Disinfetta, rimuove i residui di cibo e disinfetta il bagno.

Come si usa?
Si versa mezzo bicchiere di aceto bianco, mezzo di vodka e mezzo di acqua in uno spruzzino.
Si agita e si utilizza come un normale detersivo.
Per renderlo profumato, aggiungere qualche goccia di olio essenziale alla lavanda.

Un consiglio: la vodka è molto utile anche contro la muffa, spruzza la miscela creata anche negli angoli umidi delle parete e rimuovi la muffa con un panno.

Birra

birra
Un po’ di birra per far brillare mobili e gioielli

A cosa serve?
Fa brillare mobili e gioielli

Come si usa?
Si versa una piccola quantità su un panno e si passa sui mobili in legno. Nel caso dei gioielli, si devono immergere per qualche minuto all’interno di un bicchiere contenente della birra e risplenderanno come nuovi.

Un consiglio: la birra è un’alleata per chi ha il giardino, perché allontana le lumache; versa della birra in un piattino; mettilo in un angolo. L’alcool stordisce le lumache e gli altri insetti in un secondo.

Cola

COCA-COP
La Cola per rimuove ruggine e calcare

A cosa serve?
Rimuove ruggine e calcare.

Come si usa?
– In caso di ruggine, immergere gli oggetti all’interno di una bacinella con della cola, che deve ricoprirli completamente. Attendere 24 ore, sciacquare e asciugare con un panno.
– In caso di calcare, svuotare una lattina di cola in un contenitore spray e applicare sulla superficie incrostata.

Un consiglio: la gazzosa e l’acqua tonica sono ottime per smacchiare i tappeti. Versare una piccola quantità sulla macchia e tamponare il liquido in eccesso; cospargere di sale da cucina e lasciar riposare per 12 ore. Passare l’aspirapolvere e il tappeto tornerà come nuovo.

Limonata

istanbul_limonata_lemonade_nerede_icilir_hacibekir_beyoglu1
La limonata per sgrassare il forno e le superfici della cucina

A cosa serve?
Sgrassa il forno e le superfici della cucina (tranne il marmo)

Come si usa?
Applicarne una parte sul piano della cucina per sgrassarlo. Se è di marmo attenzione perché lascia macchie indelebili.
Subito dopo risciacquare con acqua per rimuovere l’appiccicoso.
Per il forno, mettere in una teglia una miscela di acqua e limone, accendere e lasciar scaldare per 15 minuti a 220 gradi.
Il vapore scioglierà il grasso alle pareti e, a quel punto, basterà rimuoverlo con un panno.

Un consiglio: per sbiancare il bucato, mettere una soluzione composta da 4 parti di acqua e una di limone. Lasciare agire una notte e poi mezza giornata al sole. Infine risciacquare il tutto.

Latte

Latte
Il latte per smacchiare e lucidare tessuti e pelle.

A cosa serve?
Smacchia e lucida tessuti e pelle.

Come si usa?
Per rimuovere segni di inchiostro e vino da una tovaglia, scaldare un po’ di latte e bagnare la zona interessata, lasciar agire per qualche minuto e spazzolare il punto macchiato. Poi mettere in lavatrice.
Per pulire borse, scarpe e roba di pelle, mescolare il latte con dell’acqua (in parti uguali) e passare la soluzione sugli oggetti con un batuffolo di ovatta.

Un consiglio: se un piatto si è annerito in alcuni punti immergerlo in una ciotola con del latte caldo e lasciarlo in ammollo fino a che il liquido non si è raffreddato.

 

Fonte: Silhouette donna

di Eliana Avolio