5 cose da ricordare per ritrovare il bambino che è in noi

Sebbene ci piacerebbe tanto non dover mai crescere, questo è impossibile, a patto di non chiamarsi Peter Pan… Però sarebbe bello ogni tanto riscoprire il bambino che è in noi, anche perché i più piccoli possono insegnarci tante cose che, diventando grandi, ci siamo dimenticati. Ecco 5 cose che i bambini possono insegnarci per poter tornare a guardare il mondo come lo guardano loro!

La semplicità dei bambini!
La semplicità dei bambini!

– I bambini amano i loro compleanni

Quand’è l’ultima volta che lo abbiamo festeggiato? Torniamo bambini e organizziamo una festa dolce, colorata, con le persone che amiamo: sarà piacevole vedere così il tempo che scorre!

– I bambini non sono falsi

Certo, a volte dicono le bugie, ma si presentano sempre con onestà e per quello che sono, con semplicità e senza maschere… a meno che non sia Carnevale o Halloween.

– I bambini hanno bisogno degli amici

E anche se litigano sono in grado di far pace velocemente, tornando a giocare come nulla fosse. Non dimentichiamolo e non serbiamo inutili rancori.

– I bambini imparano guardando

Guardando il mondo, guardando gli adulti, guardando gli altri compagni di gioco: osservare è il loro strumento per imparare sempre cose nuove e interessanti.

– I bambini non hanno pausa di sognare

Sognano in grande e lo fanno anche a occhi aperti: perché non cominciamo a farlo di nuovo anche noi?

di Redazione