5 migliori posti nel mondo dove andare a curare mente e spirito

 

Dalla casalinga alla manager… tutte oggi siamo un po’ stressate.
I fattori che “disturbano” il nostro “quieto vivere” nel quotidiano sono sempre tanti: lavoro, vita di coppia, figli, parenti, vicini, salute e chi più ne ha ne metta.
E’ assolutamente normale sentirci (a volte) stanche e stufe, con quel velato filo di depressione che si fa sempre più minaccioso.

migliori-ritiri-spirituali
Per prendersi una pausa dallo stress

In questi casi, non bisogna perdersi d’animo e nemmeno lasciarsi andare, ma, al contrario, occorre essere in grado di staccare la spina un attimo per riordinare le idee con un po’ più di calma e lucidità.
I modi per farlo sono tanti… non dobbiamo disperare!

Ognuno di noi sa bene cosa ci fa stare meglio: una piccola vacanza, qualche giorno di solitudine, la compagnia di persone fidate, lunghe passeggiate con il fedele compagno a quattro zampe (per chi lo ha), un po’ di sano shopping, un bel corso di yoga e tanto altro ancora.
Altre volte però non basta solo staccare la spina qualche giorno, perché magari i giochi si sono fatti più duri e bisogna riprendere in mano le redini della propria vita.

migliori-ritiri-spirituali
Trovare attività capaci di rilassare

Anche in questo caso le possibilità sono diverse: tra queste sicuramente c’è il concedersi un periodo di vero stop per ritirarsi in un luogo tranquillo, seguiti da professionisti in grado di curare spirito, mente e corpo eliminando almeno le più evidenti cause di stress e di preoccupazione.

Parliamo di “ritiri“, luoghi quasi “incantati” dove poter riposare.

Ce ne sono davvero tantissimi e, dato che nel corso degli ultimi anni sono diventati sempre più frequentati, esiste un sito, Tripstodiscover, che ha deciso di segnalare e classificare quali sono i migliori al mondo.

Vediamo i 5 più belli e scopriamo perché.

1) Rolling Meadows Brooks, Maine

migliori-ritiri-spirituali
Rolling Meadows

Il Rolling Meadows Brooks è un luogo incantato nelle colline del Maine dove si può andare per staccare la spina e ritrovare se stessi.
Si pratica lo yoga e la meditazione e si cerca di riappropriarsi della propria vita e soprattutto del controllo che dobbiamo avere su noi stessi.

Una sorta di paradiso di tranquillità immerso nella natura sconfinata: non più di 10 persone a ritiro e un fitto programma giornaliero per recuperare se stessi.

Qui il sito per maggiori informazioni.

2) Kalyana Centre ok Mindfulness

migliori-ritiri-spirituali
Kalyana Centre

Il centro si trova in uno di quei luoghi da ritenersi tra i più belli al mondo, la parte sud-occidentale dell’Irlanda. I corsi sono focalizzati sulla meditazione e la riduzione dello stress.

Durante i weekend o i periodi più lunghi di permanenza bisogna cercare di stare in silenzio.

L’insegnamento e la pratica della meditazione di consapevolezza è aperta a chiunque sia interessato a esplorare se stesso e il senso più profondo della vita, a chi vuole trasformare la sofferenza e sviluppare la pace della mente senza distinzione di religione, età o sesso.

Ecco il sito per maggiori informazioni.

3) The Middle Way Meditation Retrat, Loei, Thailandia

migliori-ritiri-spirituali
In Thailandia un luogo di meditazione tra i migliori al mondo

Circondato dalla lussureggiante foresta tropicale e dalle verdi colline del nord-est della Thailandia, il ritiro è adiacente al parco nazionale di Phu Ruea.

La pratica di meditazione di questo luogo si concentra sul corpo, considerato una porta di passaggio per arrivare a una coscienza superiore.

La struttura dispone di spazi interni ed esterni per la meditazione, giardini con cascate e giochi d’acqua, bungalow in legno e alloggi separati per uomini e donne.

Un’ottima alternativa ai modelli di vita sbagliati che troppo spesso si finisce per far propri in momenti di particolare disagio: gli ospiti del centro devono astenersi da qualsiasi tipo di comportamento distruttivo… è vietato uccidere qualsiasi creatura vivente, compresi insetti e zanzare!

Qui il sito.

4) The Buddhist Retreat Centre, KwaZulu-Natal, Sudafrica

migliori-ritiri-spirituali
Il centro spirituale in Africa definito patrimonio nazionale da Mandela

Questo centro è da considerarsi una meta quasi obbligata, un tempio per l’anima per ritrovare se stessi.

Atmosfere incontaminate pronte ad accogliere per spingere ognuno di noi a ritrovare l’armonia perduta e il contatto con la parte più intima di mente e corpo.

L’ex presidente Nelson Mandela ha riconosciuto questo centro come patrimonio nazionale: lo ha premiato per il suo approccio ecologico, per il ricorso alle piante autoctone e lo sforzo nella tutela del paesaggio.

Qui il sito per le informazioni.

5) Ala Kukui, Maui, Hawaii

migliori-ritiri-spirituali
Anche in Hawaii puoi ritrovare te stesso

Il nome del centro già “la dice lunga“: significa “Percorso di illuminazione“.

È pensato per chi è alla ricerca di un rinnovamento spirituale, di una nuova espressione creativa e di uno scambio interculturale.

Il centro ha una vista mozzafiato sull’Oceano Pacifico e prevede varie offerte durante tutto l’anno, per la meditazione, i ritiri silenziosi , quelli curativi e terapeutici.

Numerosi i corsi di vario genere: scrittura, arti e mestieri hawaiani e tanto altro ancora da poter fare in solitudine o con la famiglia.

Qui il sito.

di Cristina Saglietti