6 app da scaricare per l’università

 

Organizzazione e praticità sono le parole d’ordine per vivere al meglio la propria quotidianità di universitari.
E’ facile dimenticare qualcosa o non avere a portata di mano strumenti per velocizzare le nostre abitudini. Per fortuna esistono dei piccoli alleati che possiamo avere sempre con noi, nel nostro smartphone o tablet.

Ecco le app da scaricare prima dell’inizio di questo anno accademico.

Wikipedia

Alla fine, studiando, per date, chiarimenti o approfondimenti… finiamo sempre lì. Perché quindi non velocizzare l’accesso alle informazioni interrogando direttamente l’applicazione? L’enciclopedia universale a portata di un clic è assolutamente da scaricare.

PicMonkey Collage (31)
App Wikipedia

Differenza con il sito: si possono salvare pagine preferite, passare direttamente alla versione in altre lingue se necessario alla nostra ricerca, senza nessun costo di connessione con gli operatori mobili partecipanti.

App gratuita, download: AndroidApple.

Time Table

Probabilmente la migliore app per gli orari delle lezioni e non solo: salva il vostro calendario, inclusa l’organizzazione dello studio e gli esami. Ogni attività deve essere inserita una sola volta e l’app provvederà a sincronizzarla su tutti i vostri dispositivi Android.

unnamed
App Time Table

Funzione da 30 e lode: disattiva automaticamente il telefono cellulare durante le lezioni, così da evitare figuracce in caso di chiamate e distrazioni.

App gratuita, disponibile per Android.

Libretto Universitario

Se siete ossessionati dalla media e fate ripetutamente calcoli per tenerla sotto controllo, questa app fa per voi: è un libretto universitario virtuale, comodamente consultabile e modificabile.
Visualizza la lista degli esami registrati e soprattutto calcola Media Aritmetica, Media Ponderata e il voto base di laurea.

È anche possibile visualizzare come potrebbero variare le due medie a seconda del voto preso nei successivi esami con la funzione Proiezione Media.

App gratuita, disponibile per Android. Un’app simile, a pagamento a 0,99 per Apple qui.

Simplenote

Se siete tecnologici al 100% vi piacerà la possibilità di poter prendere appunti durante le lezioni senza bisogno di carta e penna, eliminando così l’ingombro dei quaderni e il rischio di perdere gli scritti preziosi. Un’app utilissima è Simple Note, veloce ed efficiente, tiene in insieme note, liste, appunti e tanto altro ancora. Le note possono essere sincronizzate su tutti i tuoi dispositivi, così da poterle, ad esempio, leggere più facilmente dal nostro computer.

App gratuita disponibile per Android e Apple.

simplenote
App Simplenote

Cam Scanner

La lista dei libri, gli appunti di un compagno, uno schema o una dispensa… quante volte avremmo bisogno di uno scanner con noi? Esiste Cam Scanner, perfetta alleata in queste situazioni, disponibile per Apple e Android, che trasforma la fotocamera del telefonino in uno scanner.

Versione base gratuita per Apple e Android.

Simple Mind Free

In molti studiamo costruendo mappe concettuali, utili a ricordare collegamenti e a comprendere concetti complessi. Esiste un’app capace di creare queste mappe e di organizzare il nostro pensiero. Si chiama Simple Mind ed è particolarmente indicata per chi studia materie creative o dove c’è spesso bisogno di ideare progetti.

App gratuita per Android e Apple.

unnamed (1)
App Simple Mind Free
PicMonkey Collage (30)
l’app della vostra università

Infine non dimenticate di scaricare l’app della vostra università (quasi tutte ne hanno ormai una) per poter consultare velocemente orari della segreteria e della biblioteca, per controllare le news o avere i contatti dei docenti, per guardare il vostro libretto e persino conoscere il menu del giorno della mensa!

di Serena Autorino