7 consigli per affrontare il ritorno a scuola

 

Ritornare a scuola non è facile. Ne per i ragazzi ne per i genitori. Se mamma e papà fanno il conto alla rovescia (dopo tre mesi di vacanza, è più che comprensibile, vero?), sappiate che il ritorno sui banchi è un trauma per tutti: la sveglia ricomincia a suonare prima al mattino, le mattinate e le giornate si fanno più impegnative, ci sono più cose da fare, più problemi da affrontare, i compiti, i battibecchi con i compagni e i professori… Che stress! Ecco 7 consigli per poter sopravvivere indenni anche quest’anno al rientro a scuola: consigli che valgono per mamma, papà, figli… e anche professori, talvolta!

ritorno-a-scuola-3
Siate ottimisti!

1. Ottimismo

Se partite con il piede giusto e l’atteggiamento giusto, tutto sarà più facile. Rimboccatevi le maniche e via, senza lamenti!

2. Non organizzate tutta la giornata dei ragazzi

Lasciate un po’ di tempo libero: loro potranno riposarsi e voi potrete passare un po’ di tempo con loro!

3. Studiare nel modo giusto

Non tutti siamo uguali: aiutiamo i nostri ragazzi (o se siamo noi gli studenti, facciamoci aiutare) per scegliere il metodo di studio più adatto.

4. Programmate le giornate

Magari aiutatevi con un’agenda, un’app, uno schema da appendere in cucina: così tutti sapranno cosa fanno gli altri componenti della famiglia. E sarà più facile incastrare gli impegni!

Elementary School Kids Group
Lasciate un po’ di tempo libero ai ragazzi

5. Alimentazione sana

Un’alimentazione sana è un buon aiuto per affrontare tutti questi cambiamenti: no alle diete drastiche, sì a un regime alimentare equilibrato.

6. Dormire

Dormire fa bene al corpo e alla mente: andate a dormire sempre alla stessa ora e svegliatevi alla stessa ora ogni giorno. E dormite almeno 8 ore per notte!

7. Portatevi avanti con il lavoro

Se riuscite a finire prima compiti e mansioni, non state lì a fare nulla: portatevi avanti, così magari il giorno dopo avrete più tempo per fare ciò che volete.

di Redazione