7 luoghi spettacolari in Italia

 

Se hai voglia di immergerti nella natura, lontano dalla città e dai suoi ritmi frenetici, non occorre per forza prendere aerei e andare lontano, alla ricerca di luoghi esotici e incontaminati. Anche in Italia ci sono moltissimi posti in cui la natura è a dir poco spettacolare! Scopriamone insieme qualcuno e non vedrai l’ora di partire!

Il bosco incantato

Nel comune di Acquapendente, nell’alto Lazio, c’è il Bosco del Sasseto, un bosco monumentale dalla fitta e intricata vegetazione. Alberi secolari dalle forme contorte, grossi tronchi ricoperti da soffice muschio, massi giganti disseminati lungo il percorso, creano un’atmosfera incantata. Nel bosco del Sasseto il tempo si è fermato e la natura ha lentamente riconquistato lo spazio, invadendo con le sue forme suggestive i viali che il vecchio proprietario, il marchese Cahen, aveva fatto costruire all’interno del bosco.

Il bosco merita senz’altro una visita, incanterà i bambini, ma anche i più grandi, e se siete appassionati di piante e natura potete consultare il sito per prenotare una visita che vi svelerà tutti i segreti del bosco!

bosco di sasseto
Sembra proprio il bosco delle fate!
bosco sasseto
Paesaggio immerso nel verde e nella nebbia

Foglie d’oro

Si sa che in autunno gli alberi tingono le loro foglie di rosso e oro e la faggeta del Monte Amiata, la più grande d’Italia, regala uno spettacolo davvero mozzafiato! I boschi di faggi sono particolarmente suggestivi, perché hanno un sottobosco molto pulito e luminoso, non permettendo la crescita di arbusti e vegetazione ai piedi degli alberi. Per questo i raggi del sole penetrano fino a terra, illuminando le foglie cadute e quelle ancora sui rami, per creare un’immensa distesa dorata. Il monte offre la possibilità di escursioni su vari sentieri, a piedi, a cavallo o in mountain bike ed è davvero la meta ideale per tutti gli amanti del trekking, ma anche di chi ama la natura e i suoi spettacolari colori.

Qui sentieri e info

Monte Amiata faggeta
I riflessi dell’oro
monte amiata faggeta 2
Il sottobosco spazioso e pulito della faggeta

Terme spettacolari

Restiamo in Toscana, nella Val d’Orcia, per immergerci letteralmente nelle meravigliose terme dei Bagni di San Filippo. Le acque termali calde che scorrono nel mezzo del bosco hanno formato dei bacini naturali di calcare bianchissimo e piccole cascatelle molto suggestive. Il luogo ha mantenuto nel tempo un aspetto naturale e selvaggio.  L’area è piuttosto estesa, con numerose vasche di varie dimensioni, la più famosa è la cosiddetta “Balena Bianca” per la sua forma che ricorda la bocca di una balena, in candido calcare. L’accesso a tutta l’area è gratuito.

?
Una piscina naturale
bagni-s-filippo
Immersi nella bellezza e nel benessere

 Magie del sottosuolo

Le grotte di Frasassi, in provincia di Ancona, sono delle grotte carsiche davvero spettacolari. Al loro interno si possono ammirare delle vere e proprie sculture naturali, costituite da stalattiti e stalagmiti di dimensioni notevoli. Vi sono anche dei laghetti e dei pozzi di convogliamento delle acque. La grotta più grande, detta Abisso Ancona, è alta più di 200m e ha un’estensione di oltre 2 ettari. Si possono visitare attraverso un percorso turistico di facile percorribilità, che offre una panoramica delle grotte principali, mentre gli amanti dell’avventura possono cimentarsi in ben due percorsi della durata di due o tre ore.

Qui tutte le informazioni per visitarle.

frasassi
Scenografie spettacolari
frasassi grotte
Pozze d’acqua e sculture di roccia, davvero suggestive!

Colossi d’argilla

Nei dintorni di Aliano, un paesino della Basilicata che sorge sui bordi di un dirupo, si estende lo spettacolare paesaggio dei calanchi, dei fenomeni di erosione del terreno dovuto allo scorrere dell’acqua che scolpisce in profondità il terreno, producendo lunghi solchi longitudinali. Il paesaggio è davvero incredibile, con intere vallate di roccia bianca, argillosa, quasi del tutto priva di vegetazione, dalle forme aspre e acuminate. Per chi non li avesse mai visti, meritano sicuramente una visita!

Calanchi-della-Basilicata
La distesa dei calanchi al tramonto

Un paesaggio lunare

Spostiamoci al mare, nella meravigliosa Isola di San Pietro, Sardegna sud-occidentale. L’isola è tutta un capolavoro della natura, con le sue alte e variegate scogliere e deliziose calette dalla sabbia candida. Ma nella parte nord vi è un luogo particolarmente suggestivo: il Bacino naturale di Nasca. Passando attraverso un paesaggio di rocce bianche, profondamente incise e modellate dal vento di maestrale, si arriva a una piscina naturale dall’acqua smeraldina. Un piccolo canale la collega al mare aperto, rendendo l’acqua sempre fresca e pulita. Un bagno qui è davvero un’esperienza unica!

nasca
Una piscina dall’acqua color smeraldo
nasca rocce
Le forme spettacolari delle rocce modellate dal vento

Un mare cristallino

Rimaniamo al mare, ma questa volta in Calabria, per un tuffo nella spettacolare baia di San Nicola Arcella, in provincia di Cosenza. Passando attraverso il famoso Arco Magno, un arco naturale in pietra, si approda a un’incantevole laguna a forma semicircolare, una piccola spiaggia silenziosa, nascosta alla vista, immersa nel profumo della macchia mediterranea. Spettacolare anche la Grotta del Saraceno, alla sinistra dell’arco, di grandi dimensioni, con all’interno una piccola sorgente d’acqua. Un vero paradiso!

san nicola arcella calabria
Una baia da sogno
san nicola arcella
Giochi di luce sotto l’arco

di Maddalena Franzosi