7 modi per godersi l’estate in ufficio

 

Mentre tutti sembrano essersi trasferiti al mare, voi siete ancora al lavoro e le vostre vacanze sono un miraggio lontano, se mai le farete. Avete scelto (o vi è stato imposto) di trascorrere tutta l’estate in ufficio: pensate che sopravvivere alla voglia di mare e di vacanze sia impossibile? No, se però riuscirete a mettere in pratica qualche utile consiglio per sentirvi al mare anche quando state lavorando chiusi tra quattro mura!

mare-ufficio (1)
Come sentirsi al mare quando si è in ufficio

1. Bevete infusi freddi di frutta

Non sarà un Mojito con vista sull’Oceano o un Margarita su una delle spiagge più glamour del mondo, ma almeno potrete fare il carico di vitamine, di freschezza e sentirvi anche un po’ come se foste al mare… E poi, bere alcolici al lavoro potrebbe essere sconveniente!

2. Fate una playlist estiva

Mentre lavorate, potete ascoltare tutte le canzoni più belle che vi fanno venire in mente le vacanze e l’estate: così vi sembrerà di essere al mare anche mentre finite quel lavoro che il capo vi ha assegnato all’ultimo minuto.

3. Decorate il vostro spazio di lavoro

Una piccola palma, un ventilatore, qualche magnete dei luoghi più belli che avete visitato, le foto delle vostre ultime vacanze e il gioco è fatto.

4. Illuminate lo spazio di lavoro

Se aumentate la luminosità, vi sembrerà di essere sotto il sole di qualche località turistica. E poi vi sentirete meno depressi e più inclini all’ottimismo.

5. Preparatevi una pausa pranzo estiva

Una bella insalata di mare, un’insalata di farro o qualche fetta di prosciutto e melone ed è subito estate. E mangiatela all’aperto.

6. Cambiate la routine

Non fare tutti i giorni le stesse cose che fate d’inverno, può aiutare: magari fate qualche passo in più a piedi verso l’ufficio, può bastare.

7. Lasciate il lavoro al lavoro

Non portatelo a casa: il lavoro si fa in ufficio, a casa dedicatevi a ciò e a chi amate di più!

di Redazione