8 modi per diventare più pazienti

 

La pazienza è la virtù dei forti… E sappiamo bene quanto sia difficile essere pazienti, soprattutto quando siamo messe a dura prova. Ma imparare a essere più pazienti sarebbe importante non solo per la nostra carriera, ma anche per la nostra vita personale: perdere la pazienza è sempre sintomo di qualcosa che non va, ci fa capire che non sappiamo gestire le situazioni che si presentano all’improvviso e ci fa capire che è il momento di cambiare rotta. Come diventare più pazienti? Ecco 8 modi che possono fare al caso vostro.

pazienza1
Prendiamo tutte la via per diventare più pazienti!

1. Imparate a visualizzare la situazione

Provate a guardare quello che sta succedendo uscendo dalla scena, per capire meglio la situazione e reagire come reagirebbe una persona non coinvolta come voi.

2. Imparate a conoscere cosa vi fa spazientire

Di solito ci sono dei campanelli d’allarme che possiamo individuare: conoscendo quali sono le situazioni che ci fanno perdere la pazienza, possiamo affrontarle con maggiore cognizione di causa.

3. Imparate a contare fino a 10

Il consiglio della nonna è sempre valido. E se non basta, mordetevi la lingua 50 volte prima di reagire!

4. Respirate profondamente

Le tecniche di respirazione non servono solo alle donne incinte, ma sono un ottimo modo per ritrovare la calma e affrontare tutto senza perdere il senno.

5. Imparate a gestire le emozioni

Le emozioni non vanno mai represse, ma dobbiamo imparare a gestirle: sono nostre e dobbiamo sapere come affrontarle, senza farci sopraffarre da rabbia o inquietudine.

6. Imparate delle tecniche di rilassamento del corpo

Lo yoga e la meditazione possono aiutarvi molto a non andare in escandescenze subito!

7. L’agenda della pazienza

Prendete un’agenda e segnate ogni volta che perdete la pazienza e perché: così capirete quali reazioni sono troppo eccessive e sarete più consapevoli.

8. Non siate frettolosi

Non è che pazienti lo si diventa dall’oggi al domani: dovrete essere pazienti nel coltivare la pazienza… Ci vuole tempo e sforzo, ma vedrete che i risultati arriveranno!

Siate più pazienti, non fate come Paperino:

di Redazione