9 cattive abitudini da eliminare per essere in salute nel 2017

Siamo arrivati alla fine dell’anno, è tempo di bilanci e di lasciarci alle spalle le cose vecchie e quelle che non vanno. Di solito quando si parla di cattive abitudini da eliminare su pensa subito al cibo o al fumo, ma in realtà ci sono anche alcuni atteggiamenti mentali che dovremmo eliminare per stare meglio non solo fisicamente, ma anche mentalmente. Queste sono 9 abitudini o situazioni che dobbiamo cancellare nel corso del 2017 per vivere un anno all’insegna del benessere psicofisico:

1) sminuirsi: siamo bravi, siamo grandi, siamo forti, siamo capaci! Basta sminuirsi e pensare che gli altri sono sempre migliori di noi: dobbiamo avere più fiducia in noi stessi e farci più complimenti, non solo critiche

2) bilancia: va bene voler essere in forma, ma non possiamo vivere ossessionati da ogni singolo grammo in più. Buttate la bilancia nella spazzatura

Per il 2017 eliminiamo dalla nostra vita tutto ciò che ci stressa
Per il 2017 eliminiamo dalla nostra vita tutto ciò che ci stressa

3) sport che non ci piacciono: avete deciso di andare a correre per perdere peso e tonificarvi, ma in realtà odiate correre? State andando in palestra perché tutti vi dicono che va bene, ma voi odiate la palestra? Perché forzare voi stessi in allenamenti e sport che non vi piacciono? Cercate qualcosa che vi piaccia veramente e fate quello

4) modificare la parte del corpo che non ci piace: pensare di dover risolvere a tutti i costi un inestetismo del nostro corpo che odiamo è una cosa che non ci fa stare bene con noi stessi. Celebrate il corpo, mettete in risalto i punti di forza e non criticatelo sempre

5) nutrirsi per forza con cibi sani: vi hanno detto che il cavolo fa bene e quindi mangiate cavolo di continuo. Ma voi odiate il cavolo. Visto che la vita è breve e si può essere in salute in tanti altri modi, perché trascorrere il vostro tempo a ingurgitare qualcosa che non vi piace? In questo modo la vostra dieta è destinata a fallire dopo poco tempo. Cercate piuttosto di sperimentare altri cibi sani e diete fino a trovare quello che fa per voi

6) perfezionismo: va bene avere un obiettivo, ma non va bene essere ossessionati continuamente dalla ricerca della perfezione. Darsi degli obiettivi irrealizzabili o non realistici è dannoso sia per la salute fisica che per quella mentale. A volte si tratta di un semplice meccanismo di difesa, stiamo inconsciamente cercando di proteggerci dal giudizio altri. Concentriamo piuttosto le energie sui progressi fatti, non su quanto manca al raggiungimento della perfezione

7) contare ossessivamente le calorie: basta contare ogni singola caloria introdotta, finirete con l’avere una relazione negativa col cibo. Il cibo è il carburante del corpo, quindi bisogna introdurlo. Senza esagerare, è vero, ma senza entrare in paranoia se oggi avete mangiato un po’ più del solito

8) stress: siete ansiosi cronici? Ciò può avere un impatto negativo sulla vostra salute. Dovete lavorare sulla causa del vostro stress e della vostra ansia, magari chiedendo anche l’ausilio di esperti: capite cosa vi stressa e cercate di eliminare o modificare quella causa

9) tutto ciò che ci trattiene: non riusciamo a vivere la nostra vita al meglio e non riusciamo ad essere felici perché abbiamo una relazione malsana? Un lavoro orribile? Una paura profonda? Bene, diciamo addio una volta per tutte alle persone che non ci supportano o che ci portano solo negatività, proviamo a cercare un nuovo lavoro che ci faccia sentire meglio, eliminiamo gli obblighi inutili che ci impediscono di raggiungere i nostri obiettivi

Foto: By Michael Pravin from Chennai, India – Surya Namaskar, CC BY 2.0, Link

di Laura Seri