A Ostia è nato il primo asilo del mare

Non sarebbe bello se i bambini potessero crescere e imparare a stretto contatto con la natura, piuttosto che chiusi dentro quattro mura? Questo concetto è alla base di una nuova tipologia di asilo, inaugurata per la prima volta a Ostia: il litorale di Roma, infatti, ospita il primo Asilo del Mare, che segue l’idea del primo Asilo del Bosco d’Italia. A partire da gennaio i bambini potranno sperimentare questa nuova modalità di crescita, dove si vive tutti insieme a stretto contatto con la natura.

L'Asilo del Mare

L’Asilo del Mare è nato da un progetto dell’associazione Manes (fondata da Sabina Bello e Danilo Casertano, che tempo fa avevano lanciato un altro esperimento, quello del primo Asilo nel bosco d’Italia che quest’anno ospita anche la scuola primaria), in collaborazione con la Lipu e l’Istituto Comprensivo Amendola Guttuso di Ostia.

Un progetto educativo davvero molto interessante: l’outdoor education, l’educazione all’aria aperta, avviene a stretto contatto con la natura, per esplorare, avventurarsi, conoscere, approfondire e anche rispettare. Se in Germania l’outdoor education è molto sviluppata, soprattutto nei boschi, l’idea di esportare questo modello anche su una spiaggia è completamente nuova e quindi tutta italiana!

L’asilo è pubblico ed è aperto a tutti: davvero una gran bella idea!

Fonte: Italiachecambia

di Redazione