Asili per cani: dove lasciare il tuo amico a 4 zampe

 

Il primo asilo per cani?
Probabilmente è stato quello di Parigi: 200 metri quadri per ospitare fino a 18 cani, in una via centralissima della città.
Persone del posto che lasciano il loro amico a quattro zampe all’asilo pagando 10 euro l’ora e anche turisti in vacanza con Fido desiderosi di godersi due ore di relax nella totale sicurezza che anche lui trascorrerà qualche ora più che piacevole.

asili-per-cani
Asilo per cani

In Germania il servizio di asilo per cani, detto Huta, ha ormai preso piede con grande successo: il primo è stato aperto nel 2003 a Hannover.

Nel corso degli anni, come sempre succede, l’esperienza diretta ha permesso di affinare la tecnica e se i primi asili erano ancora molto simili a lussuose pensioni per cani, gli ultimi sono vere e proprie spa pronte ad accogliere nel migliore dei modi Fido e padroni al seguito.

Negli Stati Uniti è previsto anche il servizio di “canebus” e nell’asilo quattro persone professioniste si impegnano per intrattenere non più di 20 cani al giorno.

asili-per-cani
Quando non puoi lasciare solo a casa Fido

Nulla è lasciato al caso: non è detto, infatti, (come accade con i bambini) che tutti i cani siano felici di dividere la loro quotidianità con altri cani. Per questo fino a quando non si sentono completamente a loro agio, vengono accolti in camere separate da dove possono vedere i compagni  più socievoli giocare insieme.

In Italia, sempre con qualche attimo di ritardo, le cose si stanno muovendo e di asili dove si possono lasciare i nostri amici a quattro zampe senza troppi pensieri se ne vedono sempre di più.

In linea generale si può dire che i prezzi sono leggermente inferiori alle cifre richieste all’estero: dipende molto dalla taglia del cane, solitamente si va da 8 a 13 euro al giorno per circa 170 euro al mese.

asili-per-cani
Strutture ricreative per cani

Quasi sempre negli asili italiani per cani sono comprese molte attività ricreative: servizi di toelettatura, corsi di agility, fitness per animali in sovrappeso e per quelli che fanno le gare, dog bus di presa e consegna a domicilio, assistenza veterinaria, pet therapy per la cura dei disturbi del comportamento, corsi di formazione per i padroni, nursery per le cucciolate, vendita di alimenti e accessori vari.

Interessante… non pensate?

Vediamo in particolare alcuni asili per cani in Italia:

1) Il Bauclub a Milano

asili-per-cani
Il Bau Club di Milano

Il Bau Club di Milano è un vero e proprio asilo diurno che ospita cani di tutte le taglie ed età, aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 19.45, la sera, il sabato e la domenica su prenotazione.

Puoi portare il tuo cane, vedere se gradisce la struttura, si fa un colloquio preventivo, si usufruisce di un’ora di prova gratuita e se tutti sono felici e contenti puoi iniziare a portarlo senza grandi pensieri.

Il cane può giocare, essere educato, fare le passeggiate al parco adiacente, usufruire di servizi spa, agopuntura e shiatsu.

2) Il Bau Loft a Torino

asili-per-cani
BauLoft di Torino

Sei costretto per motivi di lavoro a lasciare il tuo cane tutto il giorno a casa da solo?
Hai un impegno improvviso e non sai quando tornerai da lui? Fuori piove e non puoi portarlo a fare una lunga passeggiata? Il tuo fedele amico è anziano o ha bisogno di attenzioni particolari?

Oppure è arrivato un cucciolo in casa e non sai come gestirlo i primi mesi?

Il BauLoft è nato per soddisfare queste e tante altre richieste.
Dal lunedì al venerdì sono aperti dalle 8.00 alle 20.00 e al sabato dalle 9.00 alle 19.00.
E’ però previsto il BauLoft serale e anche a domicilio e se proprio siamo super impegnatissimi c’è anche il servizio di bau-bus.

asili-per-cani
Asili per cani dove poter socializzare

3) Tanti altri asili

A secondo di dove abitate ci sono anche Felice Bau in provincia di Torino, Scodinzolando in provincia di Milano, Be Dog di Genova.

Fermo restando che il cane si deve prendere solo se si ha del tempo da dedicargli, almeno un po’ e che sia di buona qualità, le strutture asilo come queste sono un ottimo servizio, estremamente utile per chi lavora e non può o non vuole lasciare solo il proprio migliore amico a quattro zampe.

Gli asili per cani, infatti, sono un ottimo servizio, una buona alternativa e, visto il numero di persone che sempre di più sceglie di condividere la vita con un animale domestico, sembra proprio essere un’interessantissima nuova forma di business destinata a crescere esponenzialmente.

di Cristina Saglietti